sabato 27 agosto 2016

L'ARCANGELO ZADKIEL , LE SUE FUNZIONI E QUANDO INVOCARLO

L'ARCANGELO ZADKIEL , LE SUE FUNZIONI E QUANDO INVOCARLO
L'Arcangelo Zadkiel
Zadkiel agisce affinché la fiamma del perdono e della libertà brillino nei cuori di tutte le anime che desiderano l'elevazione spirituale. E' l'angelo della trasmutazione, della giustizia, della buona volontà e della compassione. Il suo nome significa "la giustizia di Dio".
Considerato l'ambasciatore angelico della buona volontà, l'Arcangelo Zadkiel ha la missione divina di aiutarci a scoprire gli aspetti divini dentro di noi. Egli ci assiste nello sviluppare la capacità di vedere le cose oltre la percezione terrena sulle relazioni che abbiamo, compresa quella con il nostro Sé Immortale, in modo da far fruttare tutti gli aspetti positivi esistenti in queste esperienze.
L'Arcangelo Zadkiel ci aiuta a ricordare che possiamo avere una vera relazione spirituale con tutti coloro che sono pronti a perdonare. Aiutandoci a ricordare che le relazioni trascendono l'esperienza terrena, apprezzeremo ancor più il viaggio spirituale che ci viene offerto proprio attraverso queste relazioni, oltre a darci la capacità di mantenere una pace dell'anima lungo il cammino che stiamo facendo.
Quando invochiamo l'Arcangelo Zadkiel, lui ci aiuta a guarire e trascendere le "ferite" rimaste dalle esperienze dolorose, in modo da poter perdonare. Se glielo chiederemo, lui ci assisterà nel nostro sforzo spirituale di liberarci, curare e trascendere gli schemi mentali negativi e le credenze errate che si creano nell'illusione di proteggerci dalle situazioni di sofferenza e dalle relazioni disarmoniose.
La compassionevole missione angelica dell'Arcangelo Zadkiel è di aiutarci a sbloccare e trasmutare tutti i blocchi limitanti che abbiamo sviluppato nel tempo, continuando a manifestare rancori verso altri esseri umani, impedendoci di fiorire spiritualmente. Questi blocchi si manifestano adesso con i desideri e le tendenze che abbiamo, per nostra stessa volontà. La trasmutazione è un processo di cambiamento di stato: dello stato di essere, dello stato di spirito, dello stato emozionale, fino allo stato della materia, delle cellule. La contemplazione può essere utilizzata per creare un'unità vibratoria, dopodiché la concentrazione permette la trasmutazione dell'energia nella forma contemplata. L'essere umano ha una grande forza di trasformazione, che culmina nella sua trasformazione in essere di Luce, che in realtà è la sua propria natura.
Il perdono è un'importantissima esperienza spirituale nella vita di ognuno, che grazie a Zadkiel riusciremo a manifestare con molta più apertura, amplificando la fiducia nel nostro Sé, sviluppando forza interiore e pace profonda.
Perdonando noi stessi e gli altri ci darà la possibilità di riscoprire come la Vita sia un viaggio di Gioia, facendoci sentire il Mondo come un luogo sicuro, accogliente ed amorevole!
Inoltre Zadkiel risolve i problemi di memoria e migliora le funzioni mentali. Per questo è ritenuto, insieme all'Arcangelo Uriel, di gran sostegno agli studenti.
Molti studiosi considerano che l'Arcangelo Zadkiel sia colui che fermò Abramo prima che sacrificasse il figlio Isacco.
La Cabala descrive l'Arcangelo Zadkiel come colui che insieme all'Arcangelo Michele ci protegge e ci libera dalle energie inferiori.
L'Arcangelo Zadkiel è una gentile e benefica presenza angelica che, grazie alla sua suprema compassione, ci aiuta in maniera naturale a percepire il divino in ogni cosa e ovunque. Il suo colore è una sfumatura non terrena del viola, che irradia un infinito stato di pace.
E' l'Arcangelo patrono di coloro che perdonano. Per questo invocandolo ci aiuterà ad eliminare le tossine della rabbia e dell'incapacità di perdonare, facendoci invece vedere l'altro con compassione e senza giudizio.
Questo Arcangelo ci può aiutare a riconquistare la libertà individuale. Liberiamoci dai dogmi, dagli attaccamenti alle persone, diveniamo liberi nel pensiero e nella parola, siamo liberi di fare ciò che il cuore ci sussurra.
Zadkiel è un angelo dello sviluppo e dell'evoluzione, della trasformazione, della protezione e del perdono. Lo possiamo pregare perché ci circondi con la sua luce protettiva, familiare e trasformatrice. Con il suo aiuto possiamo trasformare tutta l'energia negativa dell'essere, di qualunque natura, in energia positiva, ridonando al nostro corpo fisico ed emozionale, allo spirito e all'anima la nostra purezza originaria. I problemi psicologici ed emozionali verranno cosi dissolti, con una conseguente maggior libertà interiore e la nostra evoluzione sarà più rapida.
Preghiamo l'Arcangelo Zadkiel affinché, tramite il processo di trasmutazione, cambi profondamente la nostra struttura interiore. Tutto quello che ci compone: gli organi vitali, le ossa, i nervi, il sangue, cosi come i sentimenti, i pensieri, le emozioni, che tutto questo venga purificato, equilibrato ed armonizzato, favorendo cosi la propria guarigione, a tutti i livelli. Quando viene invocato, Zadkiel accende nel cuore la fiamma spirituale che permette lo sgorgare libero delle qualità divine della compassione, del perdono, della trasformazione, della libertà e della giustizia divina.

Idea-forza: Ora è il momento di rinunciare a qualunque attaccamento e sofferenza.
Mi libero dal passato, aiutato dalla forza del Perdono proveniente da Dio



http://www.yoga-integrale.it/Centro%20Yoga%20Genova_file/angeli/Arcangelo_Zadkiel.htm

Nessun commento:

Posta un commento