giovedì 18 gennaio 2018

mercoledì 17 gennaio 2018

CANDELA BIANCA ARCANGELO GABRIELE




La candela bianca, come usarla nella preghiera


Le candele bianche simboleggiano la purezza e la virtù in senso assoluto, sono in grado di attirare le energie positive e di disperdere le negatività, purificando l'ambiente.



Gabriele, l'arcangelo della rivelazione.


Giorno per accenderla mercoledì.


Energia che attrae :



Purezza, che significa purificare l'anima aiutandoti a crescere e ad avvicinarti a Dio


Preghiera su cui focalizzarsi:

Accendi la tua candela bianca in un posto tranquillo dove si possa pregare senza distrazioni. Poi, appena la candela brucia, inizia a recitare le preghiere possibilmente a voce alta o scriverle su un pezzo di carta che metterai vicino alla candela. Oltre a fare richieste, puoi anche esprimere la tua gratitudine a Dio e gli angeli per come accendono la tua vita con amore e ispirazione
ARCANGELO SAN GABRIELE O glorioso arcangelo san Gabriele, per quel­l'insolito gaudio che ti inondò nel preconizzare Maria come la piena di Grazia e l'unica eletta tra tutte le donne a divenire Madre del Verbo, ottie­nimi, ti prego, che amando ad imitazione della Santissima Vergine il ritiro e la preghiera, meriti di ricevere particolari benedizioni divine. Amen.

ARCANGELO GABRIELE MEDITAZIONE QUOTIDIANA




L'AMATO GABRIEL, Arcangelo della Resurrezione dice così:


"La Religione non è solo un insieme di cerimonie, è invece parte della vita quotidiana e di ogni ora che viviamo; fa parte delle COSE COMUNI, semplici e ordinarie. E' una questione di disciplina, di dominio di se stessi e contemplazione. E' anche lo sviluppo di un atteggiamento d'amore e di gratitudine per la Vita Tutta e per il Dio che ti ha dato questa Vita ed ha sostenuto la tua Presenza nell'Universo per milioni di anni, aspettando di compiere attraverso di te un destino che non può essere compiuto da nessun altro; un tessera del Grande Mosaico Cosmico che solo tu puoi riempire".


AMATO GABRIEL, Ti amo, Ti benedico e Ti ringrazio per tutto quello che significhi per me e per tutta l'umanità. Ti prego carica questi miei decreti con la tua Energia Cosmica di Amore. "IO SONO" la Resurrezione e la Vita di tutto il Bene presente in ciò che concerne la mia vita. "IO SONO" la Resurrezione e la Vita della mia Eterna Gioventù e Bellezza, perfetta vista e udito, forza illimitata, energia e salute. "IO SONO" la Resurrezione e la Vita della mia provvigione illimitata di denaro e di ogni cosa buona e perfetta. "IO SONO" la Resurrezione e la Vita di ogni perfezione nel mio mondo e nel Piano Divino che in me si sta compiendo qui e ora. GRAZIE PADRE.


MEDITAZIONI QUOTIDIANE DETTATE DAI MAESTRI A
Thomas Printz https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__meditazioni-quotidiane-printz.php


martedì 16 gennaio 2018

LA BENEDIZIONE





BENEDIZIONE significa: "BENE DIRE", ovvero dire bene, parlare in positivo, niente di più.


Quando si benedice qualcosa, quella aumenta, tutto obbedisce ad una Benedizione.



Benedici ogni giorno tutto quello che hai, tutte le cose belle che hai, benedici le persone, il loro Cristo interno e questa Benedizione tornerà a te!



Quando una persona ti fa un torto, non lasciarti sopraffare dalla rabbia, ma benedici il suo Cristo interno (che è uguale al tuo) e perdonalo. Vedrai che la situazione cambierà, qualcosa di positivo succederà sicuramente!


Benedici anche il "poco" che hai, perché lo vedrai prosperare! CONNY MENDEZ


LASCIA ANDARE CON AMORE........

Lascia andare con amore.

Se i tuoi desideri non si stanno avverando alla velocità che
vorresti, domanda a te stesso:

• Mi sto sforzando troppo di far accadere le cose?

• Dentro di me ho paura che i miei sogni non diventino realtà?

• Ho idee preconcette su come dovrebbero avverarsi i miei
sogni?

• Sto biasimando qualcuno per la situazione in cui mi trovo
(compreso me stesso)?

Ogni risposta positiva indica il bisogno di lasciar andare e di
affidare i tuoi desideri a Dio.

Più dai valore a un desiderio, più è importante affidarlo all’universo;
altrimenti, la tua preoccupazione potrebbe innescare
un’onda di ansia, che soffocherebbe la forza vitale del tuo sogno.

Oggi vogliamo aiutarti a lasciar andare con amore, certi del
fatto che la Mente Infinita ti sta già fornendo ciò di cui hai bisogno
(anche se non te ne rendi ancora conto).


Preghiera del giorno
Dio e angeli, vi affido il mio sogno, che è ________
_________________________________________
[riempi lo spazio]. Sapete che tengo molto a questo
desiderio e mi auguro che si manifesti nella mia vita
al più presto. Grazie per guidarmi con chiarezza e per
aiutarmi a realizzare il mio sogno adesso.

TRATTO DAL LIBRO LA GUIDA DEGLI ANGELI DI DOREEN VIRTUE  ://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__la-guida-degli-angeli-virtue.php?pn=5922

lunedì 15 gennaio 2018

INVOCAZIONE ALL’ARCANGELO MICHELE



INVOCHIAMO OGNI GIORNO, MATTINA E SERA, LA PROTEZIONE E L’AIUTO DELL’ARCANGELO MICHELE E DI LADY FAITH, (ARCANGELINA FEDE) IL SUO COMPLEMENTO DIVINO.

ARCANGELO MICHELE, ARCANGELO MICHELE, ARCANGELO MICHELE!!

IO TI INVOCO QUI DIFRONTE A ME,

TI PREGO DI TAGLIARE CON LA TUA SPADA DI LUCE AZZURRA TUTTE LE CORDE ETERICHE CHE MI SUCCHIANO ENERGIA, AIUTARMI A LASCIARE ANDARE TUTTE LE PAURE, I DUBBI , I RISENTIMENTI, INFONDERMI VOLONTA’, CORAGGIO, FIDUCIA E FORZA! GRAZIE!!!!!

E COSI’ E’! AMEN!!!

(attendere circa 1 minuto, durante il quale si potranno percepire varie sensazioni come lievi capogiri, spostamenti d’aria, calore)

Dopodichè invocare Lady Faith (ARCANGELINA FEDE)

LADY FAITH (ARCANGELINA FEDE) TI PREGO DI RIPRISTINARE IL MIO CAMPO AURICO CON IL TUO AMORE E CON IL RAGGIO AZZURRO DEL QUALE TU E MICHELE SIETE

PORTATORI, GRAZIE!!!

E COSI’ E’! AMEN!!

sabato 13 gennaio 2018

SU COME ADDOLCIRE UNA DIFFICOLTA'.....

Su come addolcire una difficoltà.

Siate sempre consapevoli del vostro valore. Non oscillate fra incredulità e fede. Non aggiungete atteggiamenti estremisti al vostro procedere.

La Via per chi la percorre è un Sentiero amabile che si snoda fra paesaggi rigeneranti. A volte, nel percorso, sono anche contemplate difficoltà che è necessario vengano superate o, se è difficile il loro superamento, addolcite.

Non sempre la difficoltà va superata con forza. A volte essa ha a che fare con la volontà di altri che non è possibile né etico forzare. In questo caso questa difficoltà può essere addolcita.
Ecco un suggerimento per addolcire la difficoltà e renderla meno aggressiva.

Sedetevi comodi e respirate profondamente fino a che non vi sentite rilassati. Chiudete gli occhi e visualizzate una strada che porta in cima alla collina. Salite sulla collina e ammirate il paesaggio sottostante.

 Prendetevi il tempo necessario per guardare, osservare ciò che si stende ai piedi della collina. Poi mettete la situazione difficile – qualunque essa sia – ai piedi della collina. 

Se fate fatica a visualizzare la vostra difficoltà, esprimetela come concetto e dategli una forma geometrica solida, ad esempio un cubo od una sfera. Ponete questo solido ai piedi della collina. Inviate a tutto il paesaggio sottostante luce di guarigione e amate quel paesaggio di cui ora fa parte anche il vostro solido.


Vi accorgerete che proprio perché visualizzate la difficoltà da un altro punto di vista e le avete inviato amore, essa è diventata più accettabile, più vivibile e quindi è stata addolcita.

Il segreto sta nel vedere i problemi da un altro punto di vista e di viverli mettendo una distanza fra voi e loro. 


Che la pace sia sempre con voi. Con amore, Emmanuel

MAKE UP VIOLA! LET'S DO IT!!!

Ciao a tutti!! Vi lascio con questo trucco ispirato al viola! Spero che vi piaccia e buona visione!