sabato 31 maggio 2014

31 MAGGIO LA VISITAZIONE DI MARIA E IL MAGNIFICAT

L'anima mia magnifica il Signore * e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore, perché ha guardato l'umiltà della sua serva. * D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata. Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente * e santo é il suo nome: di generazione in generazione la sua misericordia * si stende su quelli che lo temono. Ha spiegato la potenza del suo braccio, * ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore; ha rovesciato i potenti dai troni, * ha innalzato gli umili; ha ricolmato di beni gli affamati, * ha rimandato i ricchi a mani vuote. Ha soccorso Israele, suo servo, * ricordandosi della sua misericordia, come aveva promesso ai nostri padri, * ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre. Gloria al Padre e al Figlio * e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre * nei secoli dei secoli. Amen.

IL CORPO E' L'ANGELO DELL'ANIMA

 IL CORPO E’ L’ANGELO DELL’ANIMA Il corpo umano è meraviglioso, possederlo è un privilegio straordinario. Attraverso il corpo ci poniamo in rapporto con un luogo. Non è strano che gli uomini siano sempre stati affascinati dai luogo .esso ci offre una dimora,senza spazio non avremmo un ubi consistam. Il paesaggio è il dove definitivo e nel paesaggio la dimora che chiamiamo casa è il nostro posto personale. La casa viene decorata e personalizzata. Prende l’aspetto dell’anima della persona che vi vive e diviene lo specchio del suo spirito. Tuttavia, nel senso più profondo è il corpo il luogo più familiare, la nostra dimora d’argilla, l’unica casa che possediamo in questo universo. E’ nel nostro corpo e attraverso di esso che la nostra anima ci diviene visibile e reale. Il corpo è la dimora dell’anima sulla terra. Spesso sembra esservi un’inspiegabile consonanza tra l’anima e la forma e la presenza fisica del corpo. Non sempre ciò è vero, ma quanto accade esse illuminano la natura del mondo interiore di una persona. C’è un rapporto segreto tra il nostro essere fisico e il ritmo della nostra anima; il corpo è il luogo in cui l’anima si mostra. Un mio amico del Connemara mi disse un giorno che il corpo è l’angelo dell’anima, colui che la esprime e se ne prende cura. Dovremmo sempre tributare un’amorevole attenzione al nostro corpo, esso ha spesso fatto da capro espiatorio per gli inganni e i veleni della mente. Un’innocenza primordiale lo circonda, uno splendore e una virtù incredibili. Il corpo è l’angelo dalla vita. Tratto dal libro ANAM CARA IL LIBRO DELLA SAGGEZZA CELTICA

LE PROPRIETA' DELLA ROSA BULGARA

LE PROPRIETA' DELLA ROSA DELLA BULGARIA Non si sa con precisione quando e da dove sia stata trapiantata la rosa in Bulgaria, ma si sa con certezza che i primi impianti per distillare l'essenza di rose sono stati installati nel 1664. Le prime piantagioni di rose sorsero intorno alla città di Kazanlak e quindi si estesero nell'avvallamento fra le catene montuose di Stara Planina e Sredna Gora che ebbe il nome di Valle delle rose. La favorevole combinazione tra clima, suolo e condizioni atmosferiche e l'opera dei primi giardinieri - selezionatori concorsero alla trasformazione della specie importata nell'odierna "Rosa di Kazanlak", dalla quale si estrae la famosa essenza di rose bulgara. Essa sta alla base di tutti i profumi di qualità. Le più rinomate ditte in cosmetica d'Europa, America e Australia preferiscono !'essenza di rose bulgara, che da tre secoli ormai mantiene immutate le sue pregiate qualità. Ma oltre che (alla cosmesi la rosa bulgara è impiegata anche nella medicina, in quanto i prodotti del fiore hanno azione antinfiammatoria e stroncano lo sviluppo di germi patogeni. La medicina popolare, infatti, consiglia l'uso dell'acqua di rosa per lavaggi agli occhi, nei casi di ustione, contro eczemi e contro infiammazioni della cavità orale. Già anni addietro è stato comprovato in clinica l'effetto terapeutico dell'essenza di rose nei casi di infiammazione della cistifellea e calcoli biliari. E' stato stabilito che in seguito alla somministrazione di essenza di rose i calcoli biliari si frantumano e che l'infiammazione della cistifellea sparisce. Più tardi un gruppo di lavoro formato da medici, sotto la guida dell'accademico Atanas Maleev, presidente dell'Accademia di medicina di Sofia, ha effettuato un'accurata ricerca farmacologica e clinica concernente diversi prodotti di rosa. E' stata elaborata la tecnologia per la produzione del farmaco "Rosanol" a base di essenza di rose. Esso, appena somministrato, stimola la secrezione di succo biliare e ha un benefico effetto sull'intero apparato digerente. Sempre a base di essenza di rose è il farmaco "Zhirosital" particolarmente indicato contro mali della cistifellea e del fegato. Esso normalizza il metabolismo dei lipidi nei casi di disfunzione del fegato e ne previene la degenerazione: "Zhirosital" agisce come analgesico e ha effetto benigno contro spasimi degli organi digestivi. Sempre più frequente diventa l'uso dell'acqua e di concreta di rose in stomatologia - contro mal di denti e infiammazioni delle gengive, nonché in oculistica, in fisioterapia ecc. Tra le componenti biologicamente attive dell'essenza di rose gli specialisti danno il geraniolo come la più efficace. Continuano però lo studio delle altre componenti, la scoperta di nuove proprietà e applicazioni dei prodotti di rosa nella medicina, nella cosmesi e nell'industria alimentare. Probabilmente la rosa di Kazanlak ha ancora segreti da svelare a beneficio della bellezza e della salute.. Ci vogliono da 3,5 a 5 tonnellate di petali di rose sono necessarie per ottenere un 1 chilo di olio essenziale di rosa!! In una goccia di olio essenziale di rosa di questa fragranza di ca. 30 rose e costa all’incirca da 1,50 a 2 Euro. Questo spiega il motivo dei costi alti dell’olio essenziale di rosa. La rosa damascena cresce da 500 anni nel sud soprattutto della montagna balcanica in Bulgaria, ma viene coltivata anche in altri paesi come p.e. Turchia e in Marocco, Italia. La qualità dell’olio essenziale della rosa bulgara è il numero uno nel mercato del mondo. La profumeria globale francese e di New York si serve da secoli del mercato di rose in Bulgaria. I petali di rose vengono raccolti a mano alla mattina presto, finché c’è ancora la rugiada sui fiori, cosicché si riesce a ricavare il più alto contenuto dell’essenza. In seguito vengono velocemente distillati i petali in modo particolarmente delicato. Alla fine della distillazione rimangono olio e acqua - l'essenza di rosa e l'acqua di rosa. L’acqua di rosa si usa soprattutto nella cosmetica. I principi attivi dell’essenza di rosa sono composti da 14 oli essenziali diversi (400 molecole diverse che sono responsabili del suo profumo e le sue proprietà meravigliose. Dai rilievi dell’Università di Parigi, risulta che se una donna annusa per tempi prolungati il profumo di una rosa, può in modo positivo influire sul suo stato ormonale. Questo segreto potrebbe spiegare l’abitudine del regalo di una rosa alla donna amata. Le sostanze contenuti nei petali di rose aprono e rafforzano il cuore, aiutano ad abbassare in certi casi la pressione alta. L’olio di rosa rilassa l’anima e attiva la disposizione per tenerezza e amore. Dona gioia e scaccia i pensieri negativi,favorisce l’autostima e da conforto nei momenti di tristezza. Il profumo dell'essenza di rosa damascena è ottimo per accompagnare le donne durante il parto e accogliere il nuovo arrivato con dolcezza e amore e inoltre può servire alle persone durante il passaggio tra la vita e la morte. Sensata e utile è l’applicazione nei trattamenti della pelle, essendo adatto a tutti i tipi di pelle, sopratutto in casi di pelle sensibile,secca o matura. Astringente e tonificante può ridurre le rughe sulla pelle. Ottimo anche nell'olio da massaggio per preparare la pelle poco prima del parto e anche dopo. .http://www.bulgaria-italia.com/bg/info/proprieta_terapeutiche_rosa.asp

ALLA SOGLIA DEL MONDO NUOVO

ALLA SOGLIA DEL NUOVO MONDO Alla soglia del Nuovo Mondo L'Intelligenza Cosmica annuncia gli avvenimenti che determineranno la trasformazione della nostra civiltà per giungere ad una nuova era di pace, fratellanza e unione. Un'incredibile realtà quella che attende il nostro mondo, una luminosa alba che sarebbe già nostra se solo l'umanità lo desiderasse veramente. Il grande e atteso rinnovamento è alle porte e può essere per tutti, la scelta è solo nostra Figlioli, angeli viventi nella Mia Divina Vibrazione d’Amore; ascoltatemi perché è vero che Io sono la Luce dei vostri Spiriti, generati dalla Mia Divina Compassione. Io sono la vita di ogni cosa. Tutto nasce dal Mio seno per la gioia e per il bene dell’intera Creazione. Non allontanate il vostro sguardo da Me che sono la sorgente prima e il centro di tutte le cose. Tutto scaturisce dal Mio desiderio, tutto muta in cicli infiniti, eterni, e mai somiglianti. La Mia opera non cessa mai di incantare e stupire ogni cellula del mio illimitato corpo, nel quale si adagia la vita in ogni sua espressione, sempre e infinitamente accarezzata dal Mio sconfinato ed inesauribile bene. Figli di questa mia dimora adorata, Io sono la causa dell’amore, ed ogni creatura prospera ed evolve in questa eterna brama di vita che si esprime ovunque. Scintille del Mio Amore, abbiate sempre certezza assoluta del Mio dire, queste mie parole sono fiamma viva nei vostri cuori bisognosi di sperare e credere nell’imminente rinnovamento del mondo. Figli della Terra, non abbia mai a dimenticare il vostro cuore, che siete parte di Me, della Mia infinita natura. Voi siete cellule viventi del Mio immenso corpo e come tali non potete vivere al di fuori del maestoso essere che Mi compone. Io sono la vera vita, non date spazio alle ingegnose macchinazioni della mente, poiché essa è al servizio della materia, e il suo lavoro è quello di creare illusioni capaci di farvi distogliere lo sguardo da Me che sono il Centro di tutto. Io sono il Fulcro d’amore, l’unica speranza per il vostro supremo bene. La materia nella quale vi muovete è solo un mezzo per superare facilmente la dimensione che occupate da troppo, troppo tempo. E’ giunta l’ora in cui la vostra luce deve governare la materia per subordinarla alla Coscienza Una che in Me si pronuncia. L’universo, nel quale avete la vostra esistenza, si sta preparando a manifestare una nuova onda di creazione, tutto ciò che non sarà più in sintonia con la nuova vibrazione da me voluta, verrà riassorbito e perfezionato dalle primordiali forze della primigenia idea divina. Figlioli, sto disponendo per voi un nuovo cielo e una nuova terra, dove finalmente l’uomo nuovo potrà vivere come un tempo, accarezzato dalla Mia sconfinata radianza d’amore. Mai più vi sarà afflizione e dispiacere, finalmente la Creatura si unirà al suo Creatore sopprimendo per sempre quella falsa separazione, artefice di angoscia, sgomento e disperazione. Figli miei, è questo il tempo stabilito dalla Mia giustizia, questa è l’ora in cui la Mia promessa si compie. Figli, abbandonatevi a me, solo Io posso dare coraggio e speranza ai vostri cuori stanchi di vivere in un tempo che non è più. Confidate nel Mio celeste ausilio affinché possiate superare questo istante della vostra eternità, un momento così difficile e oscuro. Io desidero che voi, figli Miei, possiate giungere integri innanzi alla porta del Nuovo Mondo che vi chiama ad una nuova vita. Figli della Terra, il Mio tempo è giunto ed è accompagnato dai segni della Mia infinita potenza d’amore che per mezzo della giustizia riporterà equilibrio e armonia ovunque. I grandi eventi, quelli che ho pensato per voi e per il vostro mondo, si stanno palesando. Volgete lo sguardo al cielo, e mi vedrete avanzare attraverso i numerosi segni che manifesto nella Creazione tutta. Il mio regno viene. Ogni promessa fatta giungerà al suo compimento, siatene certi! La dimora che un giorno vi affidai, sta per illuminarsi di una nuova luce e il Mio Amore sta per discendere nel suo cuore rinnovato, per non abbandonarlo mai più. I mansueti erediteranno la Terra, e i mansueti sono coloro che accettano nella profondità del loro essere, la disciplina celeste che regola la vita dell’universo intero, rispettando le perfette leggi che Io ho istituito, per il progresso e per il bene dell’intera Creazione. La nuova vibrazione che infonderò sul vostro mondo, permetterà ad ogni Mio figlio di vivere e manifestare la vera essenza, quell’essenza che è Mia perché scaturita da Me, fin dall’inizio di questo tempo su questa dimora celeste. La quarta densità che la nuova umanità dovrà vivere, porterà ogni creatura intelligente a raggiungere piena consapevolezza dei pensieri e delle vibrazioni altrui. Figli della Terra preparatevi a vivere una nuova dimensione, dove l’amore si esprimerà anche attraverso la compassione e la comprensione dei dolori e delle difficoltà delle dimensioni ormai superate. E’così che l’amore finalmente mostrerà la sua verace ed autentica natura; quella del servizio alla Creazione, ad imitazione del Mio Amore che serve da sempre, ogni forma ed ogni essenza in ogni dimensione del Mio maestoso ed infinito Essere. La Luce del Mondo, il Mio figlio prediletto, che avete chiamato Gesù Cristo, vi ha lasciato in eredità il più grande insegnamento partorito dalla mia divina logica per il bene di ogni creatura: “Amatevi gli uni e gli altri”. Questo è il verace sentiero che vi conduce a Me che sono l’unica e la reale fonte d’amore. Possa questo mio messaggio giungere nei vostri cuori, canali diretti collegati alla fonte del divino amore. Attraverso questo raggio di luce blu che ogni anno del vostro tempo, dalle alte sfere celesti scende sul vostro pianeta, giunga a voi, figli amati, la mia benedizione. Dalla Coscienza dell’Uno, dove tutto ha origine. http://www.associazionesaras.it/index.php?option=com_content&view=article&id=650:alla-soglia-del-nuovo-mondo&catid=86:messaggi-spirituali&Itemid=116

venerdì 30 maggio 2014

L'AMETISTA E LA MEDITAZIONE

L'AMETISTA E LA MEDITAZIONE Cristalloterapia: l’Ametista Il nome ametista deriva dal greco è sta a significare “ciò che non può essere ubriacato”, fin dall’antichità era conosciuta la sua capacità di rendere l’essere umano, vigile, di favorire la lucidità mentale. L’ametista appartiene alla famiglia dei quarzi cristallini e deve il suo magnifico colore viola a delle tracce di ossido di ferro che sono nel suo reticolo cristallino E’ possibile acquistare questo magnifico quarzo sia come drusa, come punte singole o come burattati. La sua azione terapeutica a livello fisico si esplica soprattutto a carico del sistema nervoso e della pelle, che guarda caso derivano ambedue dall’ectoderma; è anche molto utile nelle emicranie; inoltre regola la flora batterica intestinale, ed allevia le malattie a carico dei polmoni, anche in questo caso è interessante notare che per l’ayurveda e la medicina tradizionale cinese, polmoni ed intestino sono strettamente connessi energeticamente, uno scompenso dell’uno, si riflette nell’altro. A livello psichico agisce sulla tristezza soprattutto dovuta alla perdita di persone care, la sua vicinanza durante il sonno favorisce sogni vividi e soprattutto la possibilità di ricordarli, è un ottimo rimedio per l’insonnia; ci aiuta inoltre,a sviluppare l’intuizione e la creatività in qualsiasi settore La sua azione a livello mentale dona consapevolezza e coerenza, favorisce la concentrazione, è senz’altro molto utile nelle manie che a volte affliggono l’essere umano. Da non scordare il suo uso nella meditazione, la sua vibrazione favorisce il viaggio dentro noi stessi, ci permette di collegarci alla parte di noi più pura! Vi consiglio di collocare piccole druse di ametista nella vostra abitazione; vicino al computer, in camera da letto, in bella mostra nel vostro salotto, influenzerà positivamente tutti gli abitanti della casa. Se poi volete beneficiare più da vicino dei suoi effetti, potete, per esempio,collocare un burattato di questo quarzo sotto il cuscino, oppure montarne una su di un anello, in questo caso la montatura deve permettere all’ametista di stare a diretto contatto con la vostra pelle. Laura Annarella ———- http://sigillodeglispiriti.forumfree.it/?t=7181657

NEL REGNO DELL'AMORE NON C'E' COMPETIZIONE

NEL REGNO DELL’AMORE NON C’E’ COMPETIZIONE. LA PREGHIERA E’ L’ATTO E LA PRESENZA CHE TRASMETTONO LA LUCE DALL’ABBONDANZA DEL NOSTRO AMORE AD ALTRE PERSONE PER GUARIRLE, LIBERARLE O PROTEGGERLE. QUANDO ABBIAMO L’AMORE, DOVREMMO DIVIDERLO SPIRITUALMENTE CON CHI E’ RESPINTO AI MARGINI DALLA VITA. SECONDO UNA SPLENDICA CONCEZIONE CELTICA, SE TRASMETTIAMO GENEROSITA’ E SE CONDIVIDIAMO LA FELICITA’ E LA BONTA CHE E’ IN NOI TUTTI CI TORNERA’ MOLTIPLICATO DIECIMILA VOLTE. NEL REGNO DELL’AMORE NON C’E’ COMPETIZIONE, NON C’E’ POSSESSIVITA’ NE’ CONTROLLO, QUANTO PIU’ AMORE DONEREMO , TANTO PIU’ AMORE AVREMO. COME NELLA TEOLOGIA DANTESCA, IL RITMO SEGRETO DELL’UNIVERSO E’ IL RITMO DELL’AMORE, CHE MUOVE IL SOLE E L’ALTRE STELLE. L’AMORE è FONTE, CENTRO E DESTINO DELL’ESPERIENZA. BENEDIZIONE DELL’AMICIZIA Che tu sia benedetto con buoni amici. Che tu possa imparare a essere buon amico di te stesso, e possa raggiungere quel luogo della tua anima in cui ci sono amore, calore, sentimento, perdono. Che tu possa cambiare e trasformare quanto in te è negativo, distante o freddo. Che tu sia condotto alla fratellanza, all'affinità e all'appartenenza. Che tu custodisca con l'amore i tuoi amici. Che tu possa comprenderli ed essere compreso. Che essi portino nella tua vita ogni benedizione, sfida, verità e la luce di cui hai bisogno per il tuo viaggio. Che tu non sia isolato. Possa tu essere Anam cara per gli altri e incontrare il tuo Anam cara.

LE PROPRIETA' DELLA ROSA DELLA BULGARIA

Non si sa con precisione quando e da dove sia stata trapiantata la rosa in Bulgaria, ma si sa con certezza che i primi impianti per distillare l'essenza di rose sono stati installati nel 1664. Le prime piantagioni di rose sorsero intorno alla città di Kazanlak e quindi si estesero nell'avvallamento fra le catene montuose di Stara Planina e Sredna Gora che ebbe il nome di Valle delle rose. La favorevole combinazione tra clima, suolo e condizioni atmosferiche e l'opera dei primi giardinieri - selezionatori concorsero alla trasformazione della specie importata nell'odierna "Rosa di Kazanlak", dalla quale si estrae la famosa essenza di rose bulgara. Essa sta alla base di tutti i profumi di qualità. Le più rinomate ditte in cosmetica d'Europa, America e Australia preferiscono !'essenza di rose bulgara, che da tre secoli ormai mantiene immutate le sue pregiate qualità. Ma oltre che (alla cosmesi la rosa bulgara è impiegata anche nella medicina, in quanto i prodotti del fiore hanno azione antinfiammatoria e stroncano lo sviluppo di germi patogeni. La medicina popolare, infatti, consiglia l'uso dell'acqua di rosa per lavaggi agli occhi, nei casi di ustione, contro eczemi e contro infiammazioni della cavità orale. Già anni addietro è stato comprovato in clinica l'effetto terapeutico dell'essenza di rose nei casi di infiammazione della cistifellea e calcoli biliari. E' stato stabilito che in seguito alla somministrazione di essenza di rose i calcoli biliari si frantumano e che l'infiammazione della cistifellea sparisce. Più tardi un gruppo di lavoro formato da medici, sotto la guida dell'accademico Atanas Maleev, presidente dell'Accademia di medicina di Sofia, ha effettuato un'accurata ricerca farmacologica e clinica concernente diversi prodotti di rosa. E' stata elaborata la tecnologia per la produzione del farmaco "Rosanol" a base di essenza di rose. Esso, appena somministrato, stimola la secrezione di succo biliare e ha un benefico effetto sull'intero apparato digerente. Sempre a base di essenza di rose è il farmaco "Zhirosital" particolarmente indicato contro mali della cistifellea e del fegato. Esso normalizza il metabolismo dei lipidi nei casi di disfunzione del fegato e ne previene la degenerazione: "Zhirosital" agisce come analgesico e ha effetto benigno contro spasimi degli organi digestivi. Sempre più frequente diventa l'uso dell'acqua e di concreta di rose in stomatologia - contro mal di denti e infiammazioni delle gengive, nonché in oculistica, in fisioterapia ecc. Tra le componenti biologicamente attive dell'essenza di rose gli specialisti danno il geraniolo come la più efficace. Continuano però lo studio delle altre componenti, la scoperta di nuove proprietà e applicazioni dei prodotti di rosa nella medicina, nella cosmesi e nell'industria alimentare. Probabilmente la rosa di Kazanlak ha ancora segreti da svelare a beneficio della bellezza e della salute.. Ci vogliono da 3,5 a 5 tonnellate di petali di rose sono necessarie per ottenere un 1 chilo di olio essenziale di rosa!! In una goccia di olio essenziale di rosa di questa fragranza di ca. 30 rose e costa all’incirca da 1,50 a 2 Euro. Questo spiega il motivo dei costi alti dell’olio essenziale di rosa. La rosa damascena cresce da 500 anni nel sud soprattutto della montagna balcanica in Bulgaria, ma viene coltivata anche in altri paesi come p.e. Turchia e in Marocco, Italia. La qualità dell’olio essenziale della rosa bulgara è il numero uno nel mercato del mondo. La profumeria globale francese e di New York si serve da secoli del mercato di rose in Bulgaria. I petali di rose vengono raccolti a mano alla mattina presto, finché c’è ancora la rugiada sui fiori, cosicché si riesce a ricavare il più alto contenuto dell’essenza. In seguito vengono velocemente distillati i petali in modo particolarmente delicato. Alla fine della distillazione rimangono olio e acqua - l'essenza di rosa e l'acqua di rosa. L’acqua di rosa si usa soprattutto nella cosmetica. I principi attivi dell’essenza di rosa sono composti da 14 oli essenziali diversi (400 molecole diverse che sono responsabili del suo profumo e le sue proprietà meravigliose. Dai rilievi dell’Università di Parigi, risulta che se una donna annusa per tempi prolungati il profumo di una rosa, può in modo positivo influire sul suo stato ormonale. Questo segreto potrebbe spiegare l’abitudine del regalo di una rosa alla donna amata. Le sostanze contenuti nei petali di rose aprono e rafforzano il cuore, aiutano ad abbassare in certi casi la pressione alta. L’olio di rosa rilassa l’anima e attiva la disposizione per tenerezza e amore. Dona gioia e scaccia i pensieri negativi,favorisce l’autostima e da conforto nei momenti di tristezza. Il profumo dell'essenza di rosa damascena è ottimo per accompagnare le donne durante il parto e accogliere il nuovo arrivato con dolcezza e amore e inoltre può servire alle persone durante il passaggio tra la vita e la morte. Sensata e utile è l’applicazione nei trattamenti della pelle, essendo adatto a tutti i tipi di pelle, sopratutto in casi di pelle sensibile,secca o matura. Astringente e tonificante può ridurre le rughe sulla pelle. Ottimo anche nell'olio da massaggio per preparare la pelle poco prima del parto e anche dopo. .http://www.bulgaria-italia.com/bg/info/proprieta_terapeutiche_rosa.asp

L'ARCANGELO HANIEL E I CICLI LUNARI

Arcangelo Haniel: Utilizzare i Cicli Lunari Postato da Mariu il aprile 16, 2014
, Libri sugli Angeli Durante la notte prima del plenilunio esponete le vostre pietre, i vostri gioielli, oli, creme e molto altro alla luce della Luna, in modo che venga rafforzata la loro energia e anche voi fate una passeggiata al chiaro di luna per fare il pieno d’energia. Nella notte di plenilunio è possibile liberarsi dalla zavorra del passato. Scrivete su un foglio di carta tutto ciò di cui vorreste liberarvi e chiedete all’Arcangelo Haniel se, in quel momento, è l’acqua o il fuoco a possedere per voi la più intensa forza purificatrice. Bruciate poi il foglio all’aria aperta oppure chiedete alle Fate dell’Acqua o agli Angeli del Mare il permesso di stracciare il foglio e gettarlo in acqua. Vi accorgerete se le Fate dell’Acqua o gli Angeli del Mare danno il loro consenso (la maggior parte delle volte lo fanno). Sia il rituale del fuoco che il rituale dell’acqua sono molto efficaci.Al termine del rituale ringraziate l’elemento corrispondente. Anche durante le notti di mezzaluna è molto utile andare a fare una passeggiata e pregare che il vostro coraggio e la vostra fiducia vengano rafforzati. Durante la passeggiata esprimete l’intenzione di seguire il vostro cammino senza timore. Alle notti di novilunio viene attribuita un’importanza particolare: è un momento molto favorevole per manifestare i propri desideri e per iniziare nuovi progetti. Uscire preferibilmente all’aria aperta. Invocate l’Arcangelo Haniel e pregatelo di avvolgere con la magia della Luna i vostri desideri. Ringraziate come se aveste già realizzato i vostri desideri più ardenti. Questo processo acquisisce forza se esprimete la vostra gratitudine ad alta voce e non la formulate solo mentalmente. Talvolta la velocità della manifestazione fa pensare ad un miracolo! Tratto dal libro “Gli Arcangeli – I Custodi Invisibili della Nostra Vita” di Isabelle Von Fallois - See more at: http://angeliradianti.com/arcangelo-haniel-utilizzare-i-cicli-lunari/#sthash.WoaRDR9p.0x3anzMU.dpuf

PRESENTAZIONE DELL'ESSERE DI LUCE O ANGELO DI LUCE CHE MI SEGUE DA SEMPRE CANALIZZATO DA ELENA BERARDI

PRESENTAZIONE DELL'ESSERE DI LUCE O ANGELO DI LUCE CHE MI SEGUE DA SEMPRE CANALIZZATO DA ELENA BERARDI Fratelli voglio presentarmi a tutti voi che in questo periodo di cambiamento di era, di frequenza e disincronizzazione, volete seguire il mio parlare che vi giunge dal cosmo, da molto lontano. Io sono un Angelo che ha vissuto sulla Terra. Ho portato all’uomo terrestre la parola di Dio, per risvegliare le Anime e accendere la Scintilla Divina per avvicinarla al Creatore di tutte le cose. Questa Particella Divina è stata posta dal Padre Eterno in ognisuo figlio e dato che tutta l’intera umanità appartiene a Dio, ho cercato di parlare a tutti i fratelli. Ma purtroppo il male in qualche momento prevale e io fui anche ucciso, ma quando misono liberato del corpo materiale ho raccolto da esso tutte le particelle immortali, misono rivestito di nuove fibre e sono rinato a nuova vita. Ho preso la mia strada, quella eterna e mi sono unito ai fratelli dell’Unione Galattica per continuare il mio lavoro, cioè contattare i fratelli della Terra. Tra di essi è stata scelta Elena che era pronta a percepire i nostri contatti e dal cosmo ho spiegato ad Elena la linea filosofica per accompagnare l’uomo alla conoscenza del Grande Creato per raggiungere il Sapere e risvegliare la Sapienza. Dio ha donato ad ogni creatura il giusto peso e la giusta misura di intelletto che nella vostra quotidianità si tramuta in intelligenza che vi spinge verso la Conoscenza, il Sapere e la Sapienza. Dalla Galassia Interplanetaria vi giunga il mio saluto e un augurio per il nuovo cammino spirituale che vi porterà verso il risveglio totale. Un Angelo nella luce.

giovedì 29 maggio 2014

I 72 ANGELI E GIORNI REGGENTI

Dal 20 al 24 marzo VEHYIAH Dio Elevato Dona illuminazione spirituale, una volontà possente per creare e per trasformare. Rapidità di ragionamento, lucidità nell’introspezione. Buona salute e capacità di curare gli ammalati. 2 Dal 25 al 29 marzo JELIEL Dio Caritatevole Spirito caritatevole, carattere aperto e leale. Amore per l’infanzia e per i figli. Accorda fecondità alle persone, agli animali ed alle piante. Ristabilisce la pace coniugale, la fedeltà. Fortuna nel commercio. 3 Dal 30 marzo al 3 aprile SITAEL Dio di Speranza Dona protezione durante gli incarichi di grande responsabilità. Protegge nelle avversità della vita quotidiana e contro le armate e le potenze del male. Forza fisica e grande coraggio. 4 Dal 4 all’8 aprile ELEMIAH Dio Nascosto Successo nell’ambito della professione. Protezione dai furti e dagli incidenti durante i viaggi. Pace interiore alle persone tormentate, allevia l’angoscia. Talento musicale. 5 Dal 9 al 13 aprile MAHASIAH Dio Salvatore Permette di vivere in pace con tutti. Dona equilibrio, diplomazia, saggezza e amore per la libertà. Facilità di apprendimento. Riuscita negli esami. 6 Dal 14 al 18 aprile LELAHEL Dio Lodevole Salute, guarigione rapida dalle malattie. Illuminazione spirituale. Successo e fortuna nel mondo della scienza. Fedeltà agli ideali. Capacità di rappacificare i contendenti. 7 Dal 19 al 23 aprile ACHAIAH Dio Buono e Paziente Comprensione, pazienza per superare le difficoltà. Capacità di capire i segreti della natura, di compiere scoperte. Comprensione del senso della vita, ritorno alla fede. 8 Dal 24 al 28 aprile – CAHETEL Dio Adorabile Benedizioni divine, allontanamento degli spiriti malvagi. Riuscita nell’agricoltura, raccolti abbondanti (sia materiali che spirituali). Tendenza al misticismo ed alla introspezione. Carattere paziente. 9 Dal 29 aprile al 3 maggio – HAZIEL Dio di Misericordia Rettitudine morale, nobiltà d’animo e generosità. Protezione dai tradimenti e dall’invidia. Amicizia, affetto, capacità di suscitare simpatia. Realizzazione dei propri desideri. 10 Dal 4 all’8 maggio ALADIAH Dio Propizio Protezione dai malvagi. Rigenerazione morale, guarigione dalle malattie. Capacità di riuscire nel lavoro. Capacità di perdonare le offese. Cambiamenti fortunati 11 Dal 9 al 13 maggio LAUVIAH Dio Lodato Conferisce una grande saggezza. Protegge i governanti, i politici o coloro che guidano altre persone. (oppure lo si può invocare per essi). Equilibrio e diplomazia. Forte capacità di ripresa dalle difficoltà. 12 Dal 14 al 18 maggio HAHAIAH Dio Rifugio Favorisce la capacità di interpretare i sogni. Dona protezione dai sortilegi e dal rancore altrui. Spirito missionario. Forza interiore. Capacità di analisi della personalità interiore. 13 Dal 19 al 23 maggio IEZAEL Dio Glorificato Favorisce la fedeltà coniugale,la riconciliazione delle coppie, la felicità, la capacità di mantenere buoni rapporti di amicizia, di realizzare i propri progetti. Carattere ottimista. 14 Dal 24 al 28 maggio MEBAHEL Dio Conservatore Dona ai suoi protetti senso della giustizia, benevolenza e comprensione. Capacità di difendersi dalle calunnie,amore per la libertà. Cambiamenti avventurosi e fortunati. 15 Dal 29 maggio al 2 giugno HARIEL Dio Creatore Fede, ritorno alla fede, capacità di credere nel sovrannaturale. Senso della misura, equilibrio, inventiva nel lavoro. Creatività. Felicità nella vita familiare. 16 Dal 3 al 7 giugno HAKAMIAH Dio dell’Universo Protezione nelle dispute, facilità di suscitare e mantenere amicizie altolocate. Lealtà. Carattere forte, capace di dare consigli e di essere ascoltati con rispetto. Intuizione e saggezza. 17 Dall’8 al 12 giugno LAUVIAH Dio Ammirevole Amici fidati, grande affettuosità, mitezza di carattere. Buon riposo notturno, capacità di ripresa dalle malattie del corpo e dalle sofferenze dello spirito. Sogni premonitori. 18 Dal 13 al 17 giugno - CALIEL Dio che Esaudisce Protezione dalle avversità. Aiuto dall’alto in caso di difficoltà. Realizzazione dei progetti. Amore per la verità e protezione dai calunniatori. Facilità di parola. 19 Dal 18 al 22 giugno LEUVIAH Dio Clemente Serenità interiore, protezione dagli incidenti. Capacità di ripresa dalle malattie. Ottima memoria. Propensione per l’arte. Capacità di aiutare gli altri col buon esempio. 20 Dal 23 al 27 giugno PAHALIAL Dio Redentore Capacità di comprendere le Leggi della Natura, propensione per la scienza. Capacità di comprendere il proprio ruolo nella vita. Protezione dai traditori e dai sortilegi. Fedeltà in amore. 21 Dal 28 giugno al 2 luglio NELKHAEL Dio Unico Protezione dalle forze del male, dai sortilegi e dall’invidia. Liberazione dagli oppressori, carattere forte e sereno. Amore per la bellezza e l’arte. 22 Dal 3 al 7 luglio YEIAYEL La mano Destra di Dio Fortuna nei viaggi, spedizioni e nel commercio. Rispetto altrui. Protezione dagli imprevisti e dai rovesci economici. Capacità di ripresa dalle malattie. 23 Dall’8 al 12 luglio MELAHEL Dio Liberatore Protezione dalle armi, dal fuoco e dagli attentati. Capacità di curare attraverso le erbe. Amore per i viaggi. Liberazione dai calunniatori. Prosperità, matrimonio felice. 24 Dal 13 al 17 luglio AYUIAH Dio Buono Protezione dall’alto in caso di necessità. Liberazione dai pericoli durante viaggi e spostamenti. Difesa dai calunniatori e dai truffatori. Sogni premonitori. Carattere amabile, lealtà. 25 dal 18 al 22 luglio NITH-HAIAH Dio di Saggezza Capacità di comprendere le discipline esoteriche. Saggezza ed amore per lo studio. Sogni premonitori. Protezione dalle forze del male, buona salute. 26 dal 23 al 27 luglio AHAYAH Dio Nascosto Propensione verso la Giustizia e la Legge. Amore per la verità. Protezione dai calunniatori e dai bugiardi. Grande forza interiore. Attrazione verso le cose divine. 27 Dal 28 luglio al 1° agosto YERATHEL Dio Protettore Protezione dai calunniatori, dai meschini, dai nemici. Protezione dagli aggressori. Missione di propagare la Luce e la Civiltà. Facilità di parola. 28 Dal 2 al 6 agosto SEHEIAH Dio che Guarisce Ottima salute, predisposizione per la medicina. Protezione dal fuoco, dagli incidenti e dagli eventi imprevedibili. Vita lunga e ricca di soddisfazioni. Rispetto per le amicizie. 29 Dal 7 all’11 agosto REUEL (o REYEL) Dio Soccorritore Protezione dai nemici e dalle opere di sortilegio. Capacità di confortare gli altri con la parola. Grande amore per il prossimo, fortuna. Salute e ripresa veloce dalle malattie. 30 Dal 12 al 16 agosto OMAEL Dio Paziente Pazienza, capacità di cavarsela in tutte le situazioni della vita. Protegge dalla disperazione e dai dispiaceri. Grande amore verso il regno animale. Matrimonio felice. Carattere nobile, spirito elevato. 31 Dal 17 al 21 agosto YECABEL Dio Ispiratore Intuizione, riuscita nel campo professionale. Talento naturale per la conoscenza del regno vegetale. Capacità di uscire dalle difficoltà. Intelligenza spiccata. 32 Dal 22 al 26 agosto VASARIAH Dio Giusto Carattere socievole. Propensione per l’esercizio della giustizia e della Legge. Benvolere da parte dei potenti e dei magistrati. Protezione dalle aggressioni e dalle maldicenze. Capacità di superare le difficoltà. 33 Dal 27 al 31 agosto YEHUIAH Dio di Conoscenza Protegge dall’ostilità, dall’invidia e dai complotti. Successo nel lavoro. Capacità di comprensione della scienza. Carattere ordinato e rispettoso della disciplina. 34 Dall’1 al 5 settembre LEHAHIAH Dio Clemente Calma la collera (la nostra o quella verso di noi). Capacità di riappacificare i contendenti. Ottime occasioni di successo. Comprensione delle Leggi Divine. Carattere altruistico. 35 Dal 6 al 10 settembre CHAVAKHIAH Dio di Gioia Pace ed armonia tra le persone e tra i familiari. Carattere accomodante. Capacità di superare le difficoltà. Protezione dalla discordia, capacità di perdonare. 36 Dall’11 al 15 settembre MENADEL Dio Adorabile Talento naturale nei confronti della medicina. Capacità di guarire, consigliare. Fortuna nei cambiamenti di residenza e di lavoro. Carattere disponibile, amore verso gli altri. 37 Dal 16 al 20 settembre ANIEL Dio di Virtù Capacità di penetrare i segreti della Natura e dell’Universo. Capacità di sintesi, amore per la scienza. Superamento delle avversità. Celebrità attraverso studi e ricerche. 38 dal 21 al 25 settembre HAAMIAH Dio di Speranza Comprensione dei rituali, spirito religioso ed altruistico. Aiuto nella ricerca e la diffusione della Verità. Fascino personale e capacità di convincimento delle persone . Intuito nella ricerca spirituale. 39 dal 26 al 30 settembre REHAEL Dio che Perdona Capacità di guarire gli altri ed ottima salute personale. Aiuto dall’alto e protezione dai pericoli. Carattere amichevole e rispettoso delle amicizie. Fedeltà in amore e legami fortunati. 40 Dall’1 al 5 ottobre YEIAZEL Dio di Allegria Carattere gioioso e portatore di gioia. Amore per la libertà, spirito altruistico. Liberazione da nemici e protezione dall’invidia. Capacità di consolare le persone sofferenti. 41 Dal 6 al 10 ottobre - HAHAHEL Dio Trino Grande capacità di parola. Ispirazione della Fede. Spirito religioso e forte senso mistico Sogni premonitori. Grande amore per il prossimo. Fortuna nei viaggi, amicizie importanti. 42 Dall’11 al 15 ottobre – MIKAEL Dio di Virtù (Non è Michael, l’Arcangelo) Senso dell’equilibrio e della diplomazia. Riuscita nella politica. Facilità di parola. Protezione dagli incidenti, soprattutto nei viaggi. Longevità. 43 Dal 16 al 20 ottobre YOLIAH Dio Dominatore Protegge dai nemici e dagli oppressori. Allontana la depressione e la solitudine. Fortuna nel lavoro e nelle iniziative imprenditoriali. Carattere forte, dominante. Matrimonio felice. 44 Dal 21 al 25 ottobre YELAHIAH Dio Eterno Protezione dalle ingiustizie, favorevole ai giudici ed agli avvocati. Coraggio e capacità di superare i momenti difficili. Capacità di guidare gli altri e di imporre la propria volontà. 45 dal 26 al 30 ottobre SEHALIAH Dio Animatore Protezione dai prepotenti e dagli infidi. Carattere amabile e gentilezza d’animo. Ottima salute, ripresa rapida dalle malattie e capacità di curare gli altri. Riconoscimento dei propri meriti. 46 Dal 31 ottobre al 4 novembre ARIEL Dio Rivelatore Capacità di comprendere i segreti della natura. Propensione per la scienza, la medicina e la ricerca. Mente lucida ed ottima intuizione . Protezione dagli incidenti. Sogni premonitori 47 Dal 5 al 9 novembre ASALIAH Dio di Verità Animo elevato, Capacità di elevarsi verso la Luce. Spirito mistico. Amore per la giustizia e la Verità. Interesse verso le discipline esoteriche. Capacità di comprensione, profondità di pensiero. 48 Dal 10 al 14 novembre MIHAEL Dio Padre Caritatevole Capacità di suscitare amore, pace e benevolenza fra gli altri. Amici fidati. Sogni premonitori. Matrimonio felice e grande senso di responsabilità verso i figli. Longevità. 49 Dal 15 al 19 novembre VEHUEL Dio Grande Protezione dai furti e dagli incidenti. Animo generoso, disponibilità verso gli altri. Propensione all’insegnamento. Capacità di riappacificare i contendenti. 50 Dal 20 al 24 novembre DANIEL Dio di Segni Capacità di sintesi e profondità di ragionamento. Amore per la bellezza e l’arte. Carattere magnetico, capace di consolare ed aiutare gli altri. Protezione dagli aggressori. 51 Dal 25 al 29 novembre HAHASIAH Dio Nascosto Saggezza, Animo nobile ed elevato verso le cose dello Spirito. Vocazione per la medicina e la ricerca scientifica. Amore per il prossimo. Protezione dai bugiardi. 52 Dal 30 novembre al 4 dicembre IMAMIAH Dio Elevato Protezione dagli incidenti durante i viaggi. Amore per la libertà. Successo negli affari e nelle società. Spirito indipendente ma amichevole. Ottima memoria. 53 Da 5 al 9 dicembre NANAEL Dio di conoscenza Ispirazione per lo studio delle scienze occulte. Conoscenze esoteriche attraverso la meditazione. Ispirazione agli avvocati ed ai magistrati. Amore per la verità. 54 Dal 10 al 14 dicembre NITHAEL Dio dei Cieli Vita lunga e serena. Protezione dai pericoli aiuto divino nei momenti di difficoltà. Sentimenti religiosi, nobiltà d’animo. Capacità di portare aiuto ai sofferenti. 55 Dal 15 al 19 dicembre MEBAHIAH Dio Eterno Predisposizione per l’insegnamento. Amore per l’infanzia. Aiuto per la diffusione di idee spirituali. Grande serenità interiore. Carattere forte e generoso. Protezione dagli incidenti di viaggio. 56 Dal 20 al 24 dicembre POYEL Dio dell’Universo Quest’Angelo accorda una protezione speciale. Benessere, fortuna, successo, capacità di riprendersi dalle malattie e di guarire gli altri. Carattere conciliante, portatore di pace e tranquillità. 57 Dal 25 al 29 dicembre NEMAMIAH Dio Lodevole Prosperità e successo. Capacità di prendere le redini della situazione e consigliare gli altri. Predisposizione al comando o alla vita militare. Forte senso della giustizia. 58 Dal 30 dicembre al 3 gennaio YEIAIEL Dio che Esaudisce Guarigione dalle malattie, specialmente dalle psicosomatiche. Protezione dai truffatori e dai bugiardi. Carattere docile e gentile. Amore per l’arte e la bellezza. Successo e notorietà. 59 Dal 4 all’8 gennaio HARAHEL Dio Conoscitore Talento nella matematica e nell’amministrazione. Carattere docile, onestà e saggezza. Protezione dal fuoco e dalle esplosioni. Buona ripresa dalle malattie. Longevità. 60 Dal 9 al 13 gennaio LIZRAEL Dio Soccorritore Protezione dall’alto e soccorso in caso di necessità. Capacità di guarire, consigliare e confortare le persone. Spirito servizievole ed altruista. Grandi ideali. Fortuna negli studi e nell’insegnamento. 61 Dal 14 al 18 gennaio UMABEL Dio Immenso Capacità di suscitare e mantenere l’amicizia. Apprendimento rapido e grande intelligenza. Interesse verso l’astrologia e le scienze naturali. Facilità di parola. Aspetto gradevole. 62 Dal 19 al 23 gennaio IAH-HEL Dio Supremo Saggezza. Ricerca della verità in ogni cosa. Carattere franco e leale. Introspezione e capacità di meditare profondamente. Vita felice di coppia, benessere fisico e mentale. 63 Dal 24 al 28 gennaio AMAUEL Dio di Bontà Protezione contro gli imprevisti e gli incidenti. Buona salute e carattere coraggioso. Capacità di svolgere lavori di responsabilità. Tendenza al misticismo. Successo nell’arte. 64 Dal 29 gennaio al 2 febbraio MEHIEL Dio vivificatore Protezione contro le forze del male, dai sortilegi. Capacità di esprimersi attraverso gli scritti. Successo nelle imprese e attraverso la comunicazione. 65 Dal 3 al 7 febbraio DAMABIAH Dio di Saggezza Protezione contro l’invidia e contro i rischi di fallimento. Viaggi fortunati. Sogni premonitori. Saggezza e diplomazia nei rapporti con gli altri. 66 Dall’8 al 12 febbraio – MANAKEL Dio Protettore Protezione dagli eccessi di collera. Possibilità di fare sogni premonitori o di interpretare i sogni. Carattere gioviale. Amicizie durature. Grande forza d’animo. 67 Dal 13 al 17 febbraio EYAEL Dio di Delizie Protezione dalle disgrazie e dagli imprevisti. Saggezza ed illuminazione dall’alto. Capacità di comprendenre la filosofia esoterica e l’astrologia. Spirito religioso o misticismo. 68 Dal 18 al 22 febbraio HABUHIAH Dio Liberatore Protezione dalle malattie e capacità di guarire il prossimo. Ricchezza interiore. Spirito socievole e gentile. Generosità e saggezza. Abbondanza di raccolti (materiali e spirituali). 69 Dal 23 al 27 febbraio ROCHEL Dio onnivedente Protezione dai furti e dalla perdita di beni. Possibilità di successo nel mondo della Legge. Fortuna in amore e nelle relazioni sociali. Forza fisica. 70 Dal 28 febbraio al 4 marzo JAMABIAH Dio Creatore Protezione dalle ferite da taglio. Ricchezza interiore, capacità di rigenerarsi e di migliorare. Capacità di redimere le persone traviate. Rapida ripresa dalle malattie. 71 Dal 5 al 9 marzo HAIAIEL Dio dell’Universo Protezione dalle persone meschine e calunniatrici. Liberazione dai persecutori. Protezione nel lavoro, vittoria, pace. Coraggio e forza d’animo per superare le avversità della vita. 72 Dal 10 al 19 marzo MUMIAH Dio fine di ogni cosa Capacità di portare a compimento le imprese iniziate, di raggiungere con successo l’obiettivo. Serenità, capacità di gioire di piccole cose. Predisposizione per la medicina. Comprensione dei segreti della natura.

LA MEDITAZIONE TRASCENDENTALE

La tecnica di sviluppo personale adatta agli studenti di ogni età La Meditazione Trascendentale è una tecnica mentale semplice e naturale che si pratica per 15 o venti minuti due volte al giorno, stando comodamente seduti ad occhi chiusi. È facile da imparare, piacevole da praticare. Non è una filosofia né una religione, né richiede cambiamenti delle proprie abitudini o del proprio stile di vita. Studenti senza stress Pù di sei milioni di persone di ogni età, cultura e religione in tutto il mondo hano imparato la Meditazione Trascendentale. Negli ultimi due anni più di 200.000 studenti, insegnanti e genitori di centinaia di scuole di tutto il mondo l'hanno imparata. Un'esperienza di trenta anni nelle scuole e nelle università di molte nazioni, suffragata da più di 600 studi scientifici indica che la Meditazione Trascendentale è particolarmente adatta ai giovani, in quanto produce un'ampia gamma di benefici che sono importante per la crescita e lo studio. La tecnica di Meditazione Trascendentale Cos'è è un esercizio semplice e naturale, di antica tradizione facile da imparare, piacevole da praticare si pratica per 15 o 20 minuti due volte al giorno stando comodamente seduti ad occhi chiusi è adatta a tutti, a partire dai 4 anni d'età, non richiede attitudini, cultura o capacità particolari è scientifica - è la tecnica standardizzata di riduzione dello stress più sottoposta a scrutinio scientifico. Oltre 600 studi di ricerca effettuati negli ultimi 50 anni in 250 centri di ricerca di 33 nazioni ne documentano i benefici per la mente, la salute fisica e il comportamento e l'ambiente, oltre ai vantaggi della sua applicazione pratica nei campi della formazione, dell'istruzione e in tutte le altre aree principali dell'attività umana. Sei milioni di persone di ogni età, cultura e religione di ogni nazione l'hanno imparata. Migliaia di professionisti e aziende di tutto il mondo l'hanno adottata come programma di sviluppo delle risorse umane. Cosa non è non è una filosofia o una religione non è una tecnica di concentrazione, controllo della mente o suggestione non è semplicemente una tecnica di rilassamento non richiede cambiamenti delle abitudini, dello stile di vita o del modo di pensare Come funziona La Meditazione Trascendentale è molto di più di una tecnica di rilassamento. Durante la pratica la mente si acquieta rimanendo sveglia e sperimenta livelli sempre più sottili del pensiero, fino a che trascende completamente l’attività pensante e sperimenta il suo livello più silenzioso, la sorgente del pensiero, un livello di pura consapevolezza nel quale risiede la totalità delle potenzialità della mente. Contemporaneamente il corpo entra in uno stato di profondo riposo che dissolve anche la fatica e gli stress più profondi. Gli scienziati considerano questo stato di riposo vigile come un quarto stato di coscienza principale, perché le sue caratteristiche psicofisiologiche sono diverse da quelle degli altri tre stati di veglia ordinaria, sogno e sonno profondo. L'esperienza dello stato di riposata vigilanza ha il massimo effetto rigeneratore sul sistema nervoso e sulla salute in generale. In breve tempo aumenta l'integrazione cerebrale e sviluppa il potenziale mentale in tutti i suoi aspetti, come l'intelligenza, l'attenzione, la creatività, la capacità decisionale e quella organizzativa; aumenta il benessere interiore e aiuta a prevenire le malattie; aumenta l'efficacia sul lavoro e rende la vita più appagante. Da dove viene La Meditazione Trascendentale viene dalla più antica tradizione, la tradizione Vedica dell'India, che da tempo immemorabile preserva la conoscenza completa della natura del potenziale umano e delle tecniche per svilupparlo totalmente. Grazie alla cura con la quale la tradizione Vedica l'ha tramandata di generazione in generazione, questa conoscenza è arrivata a noi nella sua completezza e grazie a Maharishi Mahesh Yogi, il più illustre studioso Vedico e scienziato della coscienza, che ne ha reso sistematico l'insegnamento e l'ha diffusa in tutto il mondo, oggi è a nostra disposizione. Altre tecniche danno gli stessi risultati? Sfortunatamente no. Mentre diventa sempre più evidente che le tecniche di rilassamento e di meditazione possono avere un'influenza positiva sui disturbi legati allo stress, diversi studi comparativi hanno dimostrato che non è corretto pensare che tutte queste tecniche abbiano effetti equivalenti. Ogni tipo di meditazione coinvolge la mente, e quindi il cervello, in modo diverso, perciò non c'è ragione di pensare che i risultati dimostrati dalle ricerche scientifiche sulla tecnica di Meditazione Trascendentale si applichino automaticamente alle altre pratiche. Molti studi hanno messo a confronto gli effetti delle tecniche di Meditazione Trascendentale, Zen, Mindfulness, Buddista Tibetana e meditazione Vipassana, rilassamento muscolare progressivo, risposta rilassante di Benson, esaminando fattori come gli schemi di funzionamento cerebrale, i livelli di riposo e i benefici per la mente e il corpo. Mentre alcune di queste altre forme di meditazione hanno dimostrato di produrre qualche buon effetto in aree specifiche, esse mirano a risultati specifici e non intendono necessariamente produrre quell'ampia gamma di benefici che ci si aspetta dalla Meditazione Trascendentale. Come dimostrano studi statistici, nella maggior parte dei casi le altre tecniche producono un effetto che non supera la dimensione dell'effetto placebo. Le tecniche di diagnosi per immagini del cervello e gli studi elettroencefalografici indicano che la pratica della Meditazione Trascendentale crea uno schema cerebrale unico ed è l'unica tecnica di meditazione che riesca a produrre una coerenza delle onde cerebrali diffusa su tutto il cervello. La Meditazione Trascendentale produce anche un riposo molto più profondo delle altre pratiche, e gli studi dimostrano che la tecnica è più efficace nel ridurre l'ansia e la depressione, l'ipertensione, il fumo l'alcol e le droghe, e a sviluppare l'autorealizzazione. http://www.scuolasenzastress.it/la-tecnica-di-meditazione-trascendentale

mercoledì 28 maggio 2014

ANAM CARA SAGGEZZA CELTICA BENEDIZIONI

BENEDIZIONE  Che la luce del cuore ti guidi Che la luce della tua anima benedica il lavoro che fai con il segreto amore e calore del tuo cuore Che tu veda in ciò che fai la bellezza della tua anima Che la sacralità del tuo lavoro porti guarigione, luce e rinnovamento a quanti lavorano con te e a quanti vedono e ricevono il tuo lavoro. Che il tuo lavoro non ti venga mai a noia ma liberi in te sorgenti di rinnovamento, ispirazione ed entusiasmo. Che tu sia presente in quello che fai Che tu non ti smarrisca ma i nella vacuità dell’assenza Che il giorno non sia mai un peso per te Che l’alba ti trovi desto e attento, pronto ad affrontare la nuova giornata con i suoi sogni, le possibilità e le promesse Che la sera ti trovi felice e appagato Che tu possa entrare nella notte beato, protetto e difeso Che la tua anima possa placarti, portarti consolazione e rinnovamento BENEDIZIONE DELLA SOLITUDINE
 Che tu riconosca nella tua vita la presenza, la forza e la luce della tua anima. Che tu comprenda che non sei mai solo, che la tua anima, nella sua chiarezza e nella sua appartenenza, ti leghi intimamente al ritmo dell’universo. Che tu abbia rispetto per la tua individualità e differenza. Che tu comprenda che la forma della tua anima è unica, che ha un destino speciale, che dietro la facciata della tua vita c’è qualcosa di bello e buono che accade eternamente. Che tu possa imparare a guardarti con la stessa gioia, lo stesso orgoglio e la stessa attesa con cui Dio ti vede in ogni momento.

COME CHIAMARE GLI ANGELI PER AIUTARE IL PROSSIMO

Se volete portare conforto ad un'anima che piange, dirigete su quell'anima un flusso di Luce, Vita e Potere, che porterà nella sua mente uno stato di gioia. Vogliate che quella gioia scenda nella sua mente, nel cervello e nel cuore, in modo che una viva corrente di amore possa penetrare nella sua anima afflitta e scacciarne il dolore. L'infelicità e l'inutile tristezza si cambieranno in beatitudine, ed i pensieri di disperazione saranno illuminati dalla Luce di quella eterna felicità che avete imparato a conoscere e trasmettere con la meditazione e la preghiera. Chiamate gli Angeli mentre lavorate, affinché essi, pieni di gioia, possano aiutarvi a scacciare angoscia o dolore. Pregateli di darvi un po' della loro illimitata vitalità, tanto da far splendere l'anima liberando la coscienza dalle limitazioni date dalla mente, dai sentimenti e dalle emozioni. Circondate coloro che sono colpiti dal dolore con pensieri sereni chiamando in aiuto gli Angeli della Luce affinché essi scaccino ogni tormento. Che voi sempre possiate consolare gli afflitti in questo modo e lenire le ferite arrecate dal dolore e dalle sofferenze. Se volete aiutare una persona la cui mente è colma di pensieri paurosi o dominata da terrore, pensate fortemente alla volontà di Dio, alle Cui irresistibili leggi è sottomesso il progresso del sistema solare. Unitevi con quella Volontà; colmatevi del Suo ardente potere. Volgendovi verso un pauroso, fate scendere un vivo lampo, un dardo di fuoco divino nel suo cuore, trattenetelo lì fermo. E, mentre lo trattenete, dovete volere che la paura sia espulsa dall'anima timorosa, che un impavido coraggio nasca nel suo cuore e nella mente, attraverso i quali splende una nuova luce. Fatevi una chiara immagine del sofferente, vedetelo mentre agisce con indomito coraggio e con animo fermo, in ogni circostanza. Invocate gli Angeli del coraggio e pregateli di liberare il latente eroismo di quella persona. Se esiste una ragione per la paura, pregateli di toglierla; se spiriti, od ombre, nemici nascosti od esseri oscuri della vita elementare (disincarnati), premono fortemente su quell'anima, scacciateli con il potere della spada atmica (spirituale), che vi insegneremo ad adoperare nelle vostre preghiere e contemplazioni, sfilandola dalla roccia che sta nell'intimo del vostro cuore. Comandate agli Angeli di salvaguardare quella persona affinché l'anima che cercate di aiutare, possa nuovamente comandare. Fate comprendere a chi ha paura che l'uomo non è mai solo; che ogni forma, in tutti i Mondi, è retta e sostenuta dalla Vita Divina; che gli Angeli compagni sono sempre vicini e che il potere delle tenebre può facilmente essere sciolto con l'invocazione al Potere della Luce. Insegnate loro a dire queste parole: "O Potente POTERE DI LUCE! Reggitore di tutti i mondi!, Protettore di ogni forma di vita! Io prendo rifugio in Te. Io so di essere circondato e sostenuto dal Tuo potere ed illuminato dalla Tua luce. E' nata in me la padronanza del mio io inferiore, dei miei istinti e delle mie passioni. Per mezzo del Tuo potere io dirigo: i miei pensieri, i miei sentimenti e le mie azioni. In Tuo nome invoco gli Angeli di Luce e Potere. Io partecipo della loro indomita forza e sono colmo del loro intrepido coraggio. Chiamandoli in mio aiuto, posso scacciare le tenebre da questo luogo. Innanzi alla mia volontà, ora irresistibile, poiché è unita alla Tua, ogni male si scioglierà. Amen". Fate che egli ripeta questa preghiera tre volte giornalmente, ogni qualvolta egli senta l'avvicinarsi dello smunto spettro della paura. Ripetetela anche voi e, con l'aiuto degli Angeli, trasformerete un'anima timida e paurosa, in un uomo di divino coraggio.  http://www.viviamoinpositivo.org/angeli/mr_angeli/mr1_05_03.htm

GUARIRE CON GLI ANGELI GUARITORI DELL'ARCANGELO RAFFAELE

GUARIRE CON GLI ANGELI  Il desiderio del nostro Angelo Custode di venirci in aiuto è assai più grande di quello che noi abbiamo di essere aiutati: è l'obbedienza che Egli deve al compito che Dio gli ha affidato. San Giovanni Bosco. L'aiuto degli Angeli Guaritori, sotto le guide dell'Arcangelo Raffaele, loro Capo, può essere ottenuto con la preghiera per tutti coloro che soffrono. Gli ospedali e le case di cura, potrebbero essere piene di Angeli col potere guaritore, se l'uomo volesse solo spiritualizzare la sua arte di guarire ed invocare regolarmente l'aiuto spirituale ed angelico per la guarigione degli ammalati. Se la mentalità umana potesse solo aprirsi a questi fatti, l'Angelo accanto al letto di dolore potrebbe diventare una più viva e maggiore realtà, sia in una casa privata come nei nostri grandi ospedali e tutto il lavoro di guarigione e di ricerche mediche potrebbe ricevere un fortissimo impulso, se chiamassimo l'Arcangelo Raffaele ed i suoi eserciti tra di noi, per assisterci nelle cure degli ammalati e nelle ricerche mediche. La preghiera, "Possa il potere salvifico di Cristo Signore scendere su... (nome e cognome) e gli Angeli della Guarigione abbiano misericordia di lui", detta con profonda convinzione, riesce sempre a portare aiuto ad un ammalato. http://www.viviamoinpositivo.org/angeli/mr_angeli/mr1_05_03.htm

Raphael (“Dio guarisce” - “Rimedio di Dio)

Raphael Raphael (“Dio guarisce” - “Rimedio di Dio) è l’Arcangelo della Guarigione, della Saggezza, della Conoscenza è Arcangelo della Provvidenza e Custode della Scienza e delle Arti mediche. Raphael vigila su tutto ciò che è partorito dall'intelligenza e dall’indagine scientifica; è l'Arcangelo ispiratore della scienza applicata all'uomo, soprattutto in ambito medico, chimico e farmaceutico. Arcangelo Raphael (lunare) Raphael è anche Protettore dei pellegrini e dei viaggiatori in genere, nell'antico Testamento, infatti - nelle vesti di un comune essere umano - appare al giovane Tobia e lo accompagna e lo protegge in un viaggio lungo e pieno di pericoli. Domina la costellazione della Vergine, il giorno è il mercoledì, il metallo è il mercurio, il colore l’azzurro (celeste), il grigio, l’arancio Mercurio Mercurio è il pianeta più vicino al Sole, si può osservare come stella del mattino durante l'Autunno (i greci lo chiamavano allora “Apollo”) e come stella della sera in Primavera (era allora detta “Hermes”) e infatti è l’unico pianeta che riassume in sé caratteristiche sia femminili che maschili (è dunque androgino); all’osservazione presenta un caratteristico color arancione, che è lo stesso attribuitogli dalla Cabala. In Archetipologia Olistica utilizziamo invece il celeste o azzurro per indicare il Mercurio lunare in quanto è il colore delle pietre curative del 5° chakra, su cui questo archetipo governa, ed il grigio per indicare il Mercurio solare poiché il grigio è il tipico colore mercuriale. Caratteristica di Mercurio è la mobilità e la variabilità (come ci suggerisce il suo colore astronomico, che è cangiante, ed il fatto che presenta delle fasi analoghe a quelle lunari), in Astrologia è correlato sia alla Vergine (segno mobile di terra) che ai Gemelli (segno mobile di aria). Mercurio riassume in sé sia il simbolismo del Sole (unità/ Padre) che quello della Luna (dualità/ Madre) e diventa così l’archetipo del Figlio, del Puer, che è il mediatore tra i primi due archetipi così come l’Hermes greco era il mediatore tra il mondo divino e quello umano, e nei mondi dell’anima Mercurio rappresenta il “cordone d’argento” che unisce il fisico al corpo astrale. Lo stesso simbolo di Mercurio - il caduceo - indica l’equilibrio dinamico tra l’energia femminile-discendente e quella maschile-ascendente, raffigurate come due serpenti avvolti a un bastone. Il Mercurio lunare viene da noi associato al segno della Vergine in quanto questo segno ha delle caratteristiche yin-passive, mentre il Mercurio solare viene correlato ai Gemelli che hanno caratteristiche yang-attive (non a caso un colore spesso associato ai Gemelli è il giallo). Mercurio-Raphael ha assunto nel corso dei millenni molteplici manifestazioni, per gli egiziani era Thoth (Dio della conoscenza che trasmise agli uomini la scrittura e tutte le scienze, il cui simbolo combinava il disco solare e la mezzaluna crescente lunare), per i greci era Hermes ed anche Asclepio, per i romani Mercurius ed Esculapio. A livello esoterico Mercurio è in relazione con la trasmutazione delle energie interne e non a caso il chakra laringeo è strettamente collegato al chakra sessuale, essendo la sessualità il principio primo della trasmutazione. In generale Mercurio rappresenta la ragione, il buon senso, l’astuzia, la sagacia, tutto ciò che è razionale, la parola scritta e parlata, la capacità di comunicare ed esprimersi, l'ordinare, il valutare, l'imparare, l’abilità manuale di ogni tipo, lo scambio, il movimento, gli spostamenti, il prana. L’Archetipo di Mercurio lunare, caratterizzato dal segno della Vergine, si ricollega più specificatamente all’intelligenza, allo spirito pratico, alla razionalità, all’intuito, al dono d'osservazione, alla facilità d'apprendimento, alla diplomazia, all’abilità nel cavarsi d'impaccio, alla dedizione a cause e persone, alla scrupolosità. In negativo può dare scarsa fiducia in sé, pignoleria sterile, criticismo, puntigliosità, impazienza, pigrizia. L’invocazione mediante la preghiera dell’Arcangelo Raphael (lunare) permette di Esprimere correttamente la propria verità personale - affinare l’intelligenza e l’arguzia mentale - comunicare in modo semplice e chiaro - sviluppare intuizione e buon senso - sviluppare maggior fluidità interna e la capacità “alchemica” di trasmutare l’energie vitale. ESSENZE FLOREALI CRISTALLI AFFERMAZIONI PAROLE CHIAVE ORGANI FISICI COSMOS (chiarezza mentale ed espressiva) TRUMPET VINE (sicurezza comunicativa nelle difficoltà ad esprimersi in pubblico) CALENDULA (comunicazione pulita per chi tende ad essere aggressivo verbalmente) CRISICOLLA ACQUAMARINA AGATA BLU “Esprimo la mia personale verità nel rispetto di me stesso e degli altri” -------------------- “La mia mente diventa ogni giorno più limpida e chiara ” -------------------- “Comunico con serenità e fluidità tutto ciò che ho bisogno di comunicare, Dio mi sostiene” ESPRESSIONE VERITA’ INTELLIGENZA ABILITA’ TRASMUTAZIONE LARINGE INTESTINO SISTEMA NERVOSO MIDOLLO SPINALE LEGAMENTI BRONCHI  http://www.iltibetano.com/testi/martinismo_12%20archetipi%209.htm

martedì 27 maggio 2014

IL PADRE NOSTRO E I SETTE RAGGI di Elizabeth Clare Prophet

IL PADRE NOSTRO GRANDE FRATELLANZA BIANCA Questa poderosa orazione insegnataci da Gesù Cristo, quando fatta con amore ed devozione, può persino rovesciare condizioni planetarie estremamente negative. Quando tu preghi il Padre Nostro concentrando l'attenzione sulla Presenza di Dio, il tuo cuore va aprendosi, aprendo in un cammino di Luce, attraverso il quale possono passare centinaia di milioni di angeli. E gli angeli sanno come fare il lavoro, come curare le Nazioni, liberare la gioventù dall'alcool, dalle droghe e dalla nicotina, liberare gli imprigionati, curare gli ammalati e proteggere l'infanzia. Loro sanno perchè sono uniti a Dio. Gli angeli non hanno il senso della separazione da Dio. Questa orazione non è una prece o supplica, essa consta di sette Ordini dati dal Figlio, quello che ha maturità e intimità con il Padre. Il Figlio di Dio che conosce la Legge scritta in Isaia "Comandami". Questo passaggio insegna come comandare l'energia di Dio. "Le sette frasi del Padre Nostro corrispondono ai Sette raggi della Coscienza di Dio, ai sette giorni della creazione, alle sette Sfere del Corpo Causale, alle sette Ere di dispensa di 2000 anni ciascuno (stiamo ora nella 7° Era Acquario) ed ai sette passi per la Scienza della precipitazione." Il Padre Nostro comincia con una invocazione: "Padre Nostro che sei nei cieli" Gesù insegnò questo ed Egli disse Padre Nostro, mio, tuo, e suo Gesù. Egli mai disse di essere l'unico Figlio. Siamo tutti Figli di Dio e Gesù ci ha mostrato il cammino di ritorno al Focolare, insegnò passo passo come fare per incorporare il Cristo, questo si, il Figlio Unigenito del Padre. Gesù divenne questo Cristo nella Persona quì sulla terra perchè potessimo apprendere con Lui ad incorporare il Cristo. Il tutto figlio di Dio deve raggiungere questa coscienza cristica e per questo deve passare per le iniziazioni che Gesù passò. Solo che Egli passò attraverso una Passione per alcune ore e noi abbiamo alcune vite per fare lo stesso. La Trasfigurazione che viene attraverso l'auto trascendenza, dall'auto perfezionamento. Compiere la missione sino alla fine, trasmutare il karma personale e, finalmente giungere all'Ascensione, l'immortalità dell'anima. In questa invocazione, chiamiamo il Padre, Padre Nostro che sei nei cieli. Tu che sei lì nei Cieli, nel Regno Spirituale, nel Regno della Perfezione, ascolta la mia voce. IO SONO tuo figlio, spargi su di me la Tua Luce purificatrice, curativa. Questo appello apre il cammino per una connessione dell'anima con lo Spirito di Dio. E' come fare connessione al telefono. 1° Ordine - 1° Raggio: "Santificato sia il Tuo Nome". "Modo assolutamente imperativo." Questo primo ordine è inserito nel primo Raggio. Il Raggio Azzurro della Volontà Divina, della protezione e direzione divina. Quando diciamo Santificato sia il Tuo Nome, siamo, nel libero arbitrio, elevando la nostra energia in alto, cercando l'unione con il Padre, santificando, riverendo, accettando, lodando il suo Santo e Poderoso Nome. Per propria decisione vogliamo qualificare bene la nostra energia e cercare una direzione divina. Questo è, elevare l'energia in alto, per il piano spirituale e attraverso questa stessa corrente, magnetizzare luce che è vita, che è benedizione quì per il piano fisico. "Quì diamo un ordine alla Parole per riverire Dio. Questo compie le condizioni della volontà di Dio, per riverirsi in tutto al Suo Nome. 2° Ordine - 2° Raggio: "Venga il Tuo Regno". Quando questa frase è pronunciata, l'energia del 2° Raggio è magnetizzata. É la Luce dorata della saggezza, dell'illuminazione che illumina la coscienza. La parola Regno significa coscienza. pertanto, è il Figlio ordinando che la coscienza di Dio sia nostra coscienza, elevando la nostra mente sino alla coscienza cosmica. E' fare la scelta che conduce all'immortalità dell'anima. É lo stesso che dire: Io sto optando per il regno spirituale. Perchè io voglio materializzare Dio. Io voglio la coscienza di Dio e non più la mia coscienza limitata ed umana. Io voglio essere Dio in azione quì e ora. Io voglio caricare la Luce di Dio perchè il Suo Regno sia manifesto quì sulla terra, per una economia divina, governo divino delle Nazioni, per una politica divina, un sistema educativo divino. Perchè la Luce di Dio si manifesti nelle arti, nella scienza, nella medicina e in tutte le aree. 3° Ordine - 3° Raggio: "Sia fatta la Tua volontà, come in Cielo così in terra." Al dire questa frase, il supplicante stà magnetizzando il Raggio rosa dell'Amore Divino, 3° Raggio, poichè la devozione alla volontà di Dio è una questione di immenso Amore. E' necessario molto amore per vincere la ribellione verso Dio. Anche i mistici, che già camminano nel sentiero iniziatico, ancora hanno dentro di se, punti di ribellione alla Legge. Quando l'individuo conosce la Legge Cosmica, applica questa legge nella sua vita quotidiana ed osserva i magnifici risultati, questo fa espandere il Raggio rosa dell'Amore alla Legge nel suo cuore. La volontà di Dio è buona. "Sia fatta la Tua volontà, come in cielo così in terra" Questo è ordinare che la meravigliosa e saggia volontà di Dio sia manifesta quì sulla terra, ora stesso, come in Cielo. 4° Ordine - 4° Raggio: "dacci oggi il nostro Pane quotidiano". É il Raggio bianco della Purezza. É la luce della Madre che tutto provvede per i figli. É la luce che viene attraverso il cordone di cristallo, penetrando il chakra coronario. Va sino al chakra del cuore attraverso il mediatore, il Santo Cristo Personale e la luce, vita, energia é allora qualificata con la necessità del momento; alimento, denaro, vestiario, ragione di vivere... É il fiume della vita che può fluire con più intensità se l'individuo riesce a mantenere armonia, evitare risentimenti, dispiaceri e irritazioni che blocchino l'agiatezza. "Questo 4° Ordine denota un'intimità del figlio in comunione con il Padre. Quando il figlio lavora con il Padre, egli non implora niente. Egli semplicemente dice: Padre, io ho bisogno di un auto. Come il bambino al sentir freddo dice: Mamma ho bisogno del cappotto. Egli non si preoccupa prima, non pensa che può raffreddarsi, semplicemente chiede nell'ora che sente freddo. E' questa non preoccupazione per le cose materiali che dobbiamo raggiungere, sapendo che abbiamo diritto ad avere tutto ciò che necessitiamo quando compiamo il nostro dovere. Il Figlio è parte del Padre, creato per Lui a sua immagine e somiglianza. Il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo sono in verità un solo Dio, una sola energia, la stessa Luce." L'uomo è una manifestazione della Luce di questo Dio Unico e qui' stà per apprendere a lavorare con l'energia. Decidendo, ogni minuto, attraverso il libero arbitrio, la qualificazione corretta o incorretta dell'energia. L'anima ha la potenzialità divina e , usando con amore questa opportunità, può divenire immortale raggiungendo la sua cristianità e manifestando la Luce di Dio in azione quì sulla Terra, con molta intensità. 5° Ordine - 5° Raggio: "Rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori". La Legge del perdono e basilare e fondamentale per il fluire dell'energia dell'abbondanza e prosperità. "Quando perdoniamo, stiamo inviando un flusso di amore del nostro cuore verso il cuore della persona a cui perdoniamo." Questo amore dissolve l'odio, dispiacere o qualsiasi altra energia negativa. "Dio ci invia amore e noi siamo ricostituiti dalla sua Luce e dal Suo Amore." Il 5° Raggio è il Raggio verde smeraldo che carica per l'Umanità la Fiamma della Verità, della Cura, dell'Abbondanza. Non dimenticare mai che la funzione dell'uomo è perdonare, a Dio il giudicare. 6° Ordine - 6º Raggio "Questo è il raggio di Gesù, che fu Maestro dell'Era dei Pesci" L'Era dei pesci sta terminando e l'Era dell'Acquario sta iniziando. Non esiste un giorno specifico per il finale di un era e l'inizio di un'altra. Però viviamo la morte di una e sentiamo i dolori della nascita dell'altra. Questo ciclo doloroso, chiamato kali yuga (ciclo di tenebre) può passare più rapido ed essere soavizzato con l'invocazione alla fiamma Violetta ed orando il Padre Nostro passa a breve. Gesù fu l'Avatar dell'Era dei Pesci ed Egli fu pure Signore del 6° Raggio, il Raggio del servizio e Ministero che è pure il Raggio della Pace, di colore porpora e dorato. "E non ci indurre in tentazioni". Questo raggio insegna a servire Dio e l'Umanità. E questo è possibile quando l'individuo mantiene armonia e pace nel cuore. Mantiene la sua attenzione nel gurù interiore che è il Santo Cristo Personale di ciascuno. Questo Mediatore sa esattamente ciò che è giusto, è la voce della coscienza che avvisa continuamente, attraverso l'intuizione. Camminare sul sentiero iniziatico, lo studente deve essere cosciente della sua vera realtà e cercare di passare le prove e servire la Luce. La tentazione vuole trarre l'essere sulla superficialità, la personalità, l'ego umano. E le cattive abitudini sono i peggiori nemici che devono essere sfidati uno ad uno. Gli operatori della Luce sono pure tentati ad assumere personalità e maniera di essere di altri. Il sentiero dell'Ascensione è un cammino un pò isolato in frequenza vibratoria. Quanto più l'individuo scala la montagna, meno gente egli incontra."Pertanto, "Non ci indurre in tentazioni" è l'ordine dato all'energia per sigillare l'essere nell'unico cammino di salvezza (autorealizzazione), il cammino del Cristo. 7° Ordine - 7º Raggio Saint Germain é Avatar dell' Era dell' Acquario, portando all'Umanità il magnifico dono della Fiamma Violetta e, con questo, facendo una Rivoluzione nella più alta coscienza. Il capitolo 10 dell'Apocalisse si riferisce a Saint Germain come il 7° angelo che viene a svelare tutti i misteri. Con il raggio della Libertà, questa Era porta sulla terra un lungo periodo di pace, giustizia, amore e sapienza. Il ciclo che ancora viviamo di kali yuga (ciclo di tenebre) potrà trascorrere più rapido e meno doloroso, se ci saranno più persone intonando i mantra della Fiamma Violetta. "E liberaci dal male. Amen, perchè Tuo è il Regno, il Potere e la Gloria". "Questo è un riferimento alla trinità. Potere, Saggezza e Amore. Onipotenza, Onnipresenza e Onniscienza." Liberaci da tutto il male, dalla malvagità, dalla violenza, dagli accidenti, dal karma negativo che abbiamo liberato e che sta tornando; liberaci dall'invidia, dall'odio, dalla gelosia, liberaci dal veleno dell'orgoglio, dalla critica, dai malvagi pensieri, da tutti i nostri vizi e dalle nostre cattive abitudini. Noi vogliano essere liberati da tutto questo, dall'ignoranza e dalle tenebre. Noi vogliamo la Luce, saggezza e amore. Noi vogliamo riflettere quì in basso la Luce che viene dall'alto. Noi vogliamo essere il riflesso dell'Amore, Potere e Sapienza di Dio, per illuminare la nostra coscienza e degli altri, perchè la Gloria di Dio sia manifesta quì sulla terra. Apocalisse 11, 15 "I regni del mondo sono del nostro Signore e del suo Cristo, ed egli regnerà per sempre". Apocalisse 12, 10 "la salvezza, la forza e il regno del nostro Dio e la potenza del suo Cristo poichè è stato precipitato l'accusatore dei nostri fratelli, colui che li accusava davanti al nostro Dio giorno e notte. Questo studio sul Padre Nostro, realizzato da Elizabeth Clare Prophet, Montana, USA. O PADRE NOSTRO DELL' "IO SONO" - per Gesù, il Cristo - Nel nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo e della Madre Divina, Io decreto: (fare i propri appelli) Padre nostro che sei nei Cieli, Santificato sia il Tuo Nome IO SONO. IO SONO il Tuo Regno manifestato IO SONO la Tua Volontà che si compie IO SONO in Terra così come IO SONO in Cielo A tutti io dò oggi il pane quotidiano Io perdono in questo giorno a tutta la Vita E IO SONO pure il perdono che essa mi estende Io allontano tutti gli uomini dalle tentazioni Io libero tutti gli uomini da qualunque situazione nefasta IO SONO il Regno IO SONO il Potere e IO SONO la Gloria di Dio in manifestazione eterna e immortale Tutto questo IO SONO. Amen, Amen, Amen

PREGHIERE AGLI ANGELI

Preghiera agli Arcangeli Signore, difendici dalle forze oscure del male. Manda i Santi Angeli ed Arcangeli a custodirci. Il Santo arcangelo Michele, il Santo Gabriele, il Santo Raffaele siano presenti in mezzo a noi. Difendano e proteggano questo tuo servo che hai plasmato, al quale hai dato un'anima, per il quale hai effuso il tuo sangue. Lo illuminino quando è sveglio e quando dorme. Lo rendano sereno e sicuro dinanzi ad ogni manifestazione diabolica. Nessuna forza del male possa mai colpirlo, né mai offendere o ferire la sua anima, il suo corpo, il suo spirito, atterrirlo o solleticarlo con le tentazioni. Per l'intercessione della Vergine Madre e per Cristo, nostro Signore. AMEN Saluto ai nove Cori Angelici Vi saluto, o Santi Angeli, che toccate le rive della nostra natura e fate sentire su tutti i ponti del mondo la vostra azione invisibile. Vi saluto, o Santi Arcangeli, che annunciate i grandi avvenimenti e compite le missioni più sublimi. Vi saluto, o Principati, che comandate l'esecuzione dei sacri ministeri. Vi saluto, o Potenze, che definite in che modo mettere in opera le leggi del governo divino. Vi saluto, o Virtù, che donate la forza per agire. Vi saluto, o Dominazioni, che nel comandamento supremo designate ciò che si deve fare. Vi saluto, o Troni, che ricevete, per trasmetterle, le famigliari comunicazioni del Re dei re. Vi saluto, o Cherubini, in cui la scienza eccelsa penetra i segreti divini. Vi saluto, o Serafini, che siete incatenati in un più stretto abbraccio con l'amore divino. Preghiera agli Angeli Custodi Angelo benignissimo, mio custode, tutore e maestro, mia guida e difesa, mio sapientissimo consigliere ed amico fedelissimo, a te io sono stato raccomandato, per la bontà del Signore, dal giorno in cui nacqui fino all'ultima ora della mia vita. Quanta riverenza ti debbo, sapendo che sei dovunque e sempre vicino! Con quanta riconoscenza ti devo ringraziare per l'amore che nutri per me, quale e quanta confidenza per saperti mio assistente e difensore! Insegnami, Angelo Santo, correggimi, proteggimi, custodiscimi e guidami per il diritto e sicuro cammino alla Santa Città di DIO. Non premettere che io faccia cose che offendano la tua santità e la tua purezza. Presenta i miei desideri al Signore, offrigli le mie orazioni, mostragli le mie miserie Ed impetrami il rimedio di esse dalla sua infinità bontà e dalla materna intercessione di Maria Santissima tua Regina. Vigila quando dormo, sostienimi quando sono stanco, sorreggimi quando sto per cadere, alzami quando sono caduto, indicami la via quando sono smarrito, rincuorami quando mi perdo d'animo, illuminami quando non vedo, difendimi quando sono combattuto e specialmente nell'ultimo giorno della mia vita, siimi scudo contro il demonio! In grazia della tua difesa e dalle tua guida, ottienimi infine di entrare nella tua radiosa dimora, dove per tutta l'eternità io possa esprimerti la mia gratitudine e glorificare insieme a te il Signore e la Vergine Maria, tua e mia Regina. AMEN Preghiera ai nove cori celesti degli angeli Beati spiriti della corte celeste degnatevi di prenderci sotto la vostra protezione. Noi ci rallegriamo di vedervi così puri, così sublimi e così innalzati in gloria. Noi ringraziamo mille volte il Signore per le grazie incomparabili delle quali vi ha colmati. Fate che il nome di Dio sia santificato, che il suo Regno venga e che la sua volontà sia fatta come in cielo, così in terra e che tutti gli uomini l'amino, lo adorino, lo glorifichino vivendo secondo le sue sante leggi. Santi Angeli, gloriosi Arcangeli venite dunque ed accorrete a stabilire il regno di Dio nelle anime! Santi Principati governate i nostri cuori, siatene i padroni per assoggettarli al regno di Gesù per farvi fiorire le divine virtù! Ammirabili Potenze confondete i demoni e distruggete tutti i disegni che l'inferno trama contro di noi! Virtù celesti, fate avanzare le anime nella via del divino amore! Sante Dominazioni mostrate agli uomini di buona volontà i disegni di Dio su di loro! Amabili Troni stabilite nel più intimo dei loro cuori la pace che Gesù Cristo è venuto a portare sulla terra! Cherubini, principi della scienza del cielo, comunicate alle anime la vostra fulgida luce! E voi Serafini, nobili principi della pura carità fate che noi viviamo delle sue fiamme più vive affinché Dio solo sia l'unico movente di tutte le nostre azioni. Amen All’Angelo della Casa Visita, Signore, la nostra casa e allontana da noi ogni insidia del nemico infernale; i Tuoi Angeli Santi ci custodiscano nella pace e sia sempre sopra di noi la Tua Benedizione. Per Cristo nostro Signore. Ai nove cori degli Angeli Angeli santissimi, vegliate su di noi, dovunque e sempre. Arcangeli nobilissimi, presentate a Dio le nostre preghiere e i nostri sacrifici. Virtù celesti, donateci forza e coraggio nelle prove della vita. Potenze dell’Alto, difendeteci contro i nemici visibili e invisibili. Principati sovrani, governate le nostre anime e i nostri corpi. Dominazioni altissime, regnate di più sulla nostra umanità. Troni supremi, otteneteci la pace. Cherubini pieni di zelo, dissipate tutte le nostre tenebre. Serafini pieni di amore, infiammateci di ardente amore per il Signore. Amen Agli Angeli consolatori E' una invocazione particolarissima da indirizzare mentalmente verso i luoghi di guerra o in cui si siano verificati stragi, torture, atti di terrorismo, massacri ad opera dell'uomo o delle forze della natura, gravi incidenti con molte vittime. Fu composta per il ghetto di Varsavia. Viene tuttora ricopiata su striscioline di carta che, arrotolate vengono deposte dove possibile, fra le pietre, nelle fessure dei muri nei molti luoghi di sofferenza sulla terra. Se accompagnata dal pensiero compassionevole, possiede un grande potere evocativo. Sollecita l'intervento degli Angeli consolatori. E' la prima volta che ne viene autorizzata la pubblicazione, perchè è tempo che questa consuetudine riparatrice venga diffusa. "Come petali di rose in un deserto di sale, amore, compassione, dolcezza, pensiero comprensivo scendano su questi luoghi. Che i cieli si aprano e Angeli misericordiosi facciano scendere miele e ambrosia per lenire le ferite: attraverso il tempo e lo spazio. Dai regni oscuri dove follia e terrore sono scaturiti, follia e terrore ritornino e che il Nulla li inghiotta. Che la luce avvolga nel suo raggio ogni vita stroncata, e compensi ogni goccia di sangue, e ogni lacrima. Che la nuova vita sia facile e il destino favorevole. Che gli Angeli consolatori portino a chi resta rassegnazione e conforto. E che l'uomo comprenda e la Terra non dimentichi...". Per gli Angeli custodi della casa Salve, Angeli custodi della casa! Venite in nostro aiuto. Condividete con noi lavoro e gioco. Rimanete con noi e fateci percepire la vostra presenza! Avvicinatevi e sentite il nostro amore. Prendete le nostre mani nelle vostre e, per un attimo, sollevateci dal peso della materia, Condividete con noi la vostra meravigliosa libertà, la vostra intensa vita nell'aria luminosa, l'intensità della vostra gioia, la vostra unità con la Vita. Dateci aiuto nel lavoro e nel gioco, in modo che si avvicini il tempo in cui tutta la nostra razza vi conoscerà, e vi saluterà come fratelli, pellegrini come noi, sul Sentiero che conduce a Dio! Salute, Angeli custodi della casa! Venite in nostro aiuto. Condividete con noi gioco e lavoro, in modo che la vita interiore sia liberata. Per gli Angeli Guaritori Salve, Angeli della guarigione! Venite in nostro aiuto. Riversate la vita risanante, sul corpo di ... (nome della persona), colmate ogni cellula di forza vitale, donate ai nervi la pace, calmate i sensi tormentati. Che un'onda di vita entri in questo corpo, e dia calore ad ogni suo organo, affinché, insieme all'anima, siano risanati dal vostro potere. Lasciate che un Angelo vegli su... (nome), confortandolo e proteggendolo, finché non torni in buona salute. Fate che riesca a respinger il male, e ritornino veloci vita ed energia. Ma, se la vita terrena è ormai giunta al suo termine, donategli la pace ed un passaggio sereno. Salve, Angeli della guarigione! Venite in nostro aiuto. Condividete con noi le fatiche della Terra in modo che in ogni uomo si liberi, la divinità celata nel suo cuore. ANGELI SANTI CHIEDETE A DIO PER ME ANGELI SANTI, CHIEDETE PER ME Santi serafini, chiedete a Dio (la grazia che si desidera) Ave Maria Santi cherubini, chiedete a Dio (la grazia che si desidera) Ave Maria Santi troni, chiedete a Dio (la grazia che si desidera) Ave Maria Santi dominazioni, chiedete a Dio (la grazia che si desidera) Ave Maria Santi virtù, chiedete a Dio (la grazia che si desidera) Ave Maria Santi potenze, chiedete a Dio (la grazia che si desidera) Ave Maria Santi principati, chiedete a Dio (la grazia che si desidera) Ave Maria Santi arcangeli, chiedete a Dio (la grazia che si desidera) Ave Maria Santi angeli, chiedete a Dio (la grazia che si desidera) Ave Maria Gloria al Padre Angelo di Dio

PREGHIERE PER LA PROTEZIONE

PREGHIERE PER LA PROTEZIONE Per la Protezione Per proteggersi dalle influenze negative esterne: Io Sono il Grande Cerchio Magico di Protezione intorno a me, che è invisibile, che respinge ogni elemento discordante che Intende entrare a molestarmi. Io Sono la Perfezione del mio mondo ed essa e autoalimentata. Per “Illuminare” un problema: Io Sono la Presenza illuminante, della quale non mi può essere negato tutto ciò che io ho bisogno dl sapere, poiché Io Sono Ia saggezza, Io Sono la Perfezione , Io Sono il Potere Rivelatore che porta tutto davanti a me perché Io possa comprendere e agire in accordo. Magna Presenza Io Sono, rivelami la tua vera soluzione a questa situazione, In cui sembro essere avviluppato. Vieni con la tua Saggezza e Forza, risolvi questo In Ordine Divino senza altro indugio. Riconosco che tu non hai bisogno dl tempo, ne luogo ne spazio, ma che la tua Potente Azione é adesso. Io accetto questo fatto. Per l'Amore: Io Sono sempre Il Maestoso Potere dell'Amore Puro che trascende ogni concetto umano e che mi apre alla luce dentro al mio cuore. Per la Bellezza : Per virtù della Bellezza e dell'Intelligenza che Io Sono ordino di assumere perfetta bellezza di forma ad ogni cellula del mio corpo ed esse obbediranno ai mie ordini riconvertendosi in radiante bellezza di pensiero, parole, sentimento e forme. Io Sono il Fuoco e la Bellezza dei miei occhi portano quella radiante energia verso tutto ciò che guardo. Per la Salute e la Verità : Io Sono la Perfetta Attività di ogni organo e cellula del mio corpo. Dio mio, Magna Presenza Io Sono, fa che ogni parte del mio corpo sia governata armoniosamente e che io non sia colpito dalle condizioni atmosferiche. Dio é il centro del mio Essere e governa il mio corpo con Perfetta Armonia in ogni momento. Io non accetto suggerimenti da coloro che mi circondano sia della parola detta o delle apparenze. Io mi muovo in Liberta, per sempre libero nella mia Magna Presenza Io Sono. Per la Pace e Prosperità: Io Sono Ia Precipitazione e la Presenza visibile di qualsiasi cosa che io desideri e non c'é uomo ne cosa che possa interferire in ciò. Io sono Ie ricchezze di Dio che fluiscono nelle mie mani e al mio uso e che nulla può trattenere. Dio in me e il Guardiano della mia cassa del tesoro quindi io so che Dio produce per mio uso visibile e in grande abbondanza denaro rapidamente come io desidero utilizzare e che questo non si arresta mai e da tutti i miei obblighi apparenti sono coperto In tempo. Fiamma Violetta: Io Sono Ia Magna Fiamma Consumatrice che ora e per sempre dissolve ogni errore passato, presente e futuro, la sua causa e il suo nucleo e ogni creazione Indesiderabile per la quale il mio essere sia responsabile. Io Sono la legge del Perdono e la Fiamma Consumatrice di ogni mia azione disarmonica della coscienza umana. http://www.webalice.it/domenico.antonio.ven/verso_salute/la_preghiera.htm#ççç

lunedì 26 maggio 2014

ECCO I NOMI DEGLI ARCANGELI AI QUALI POTETE RIVOLGERVI PER LO VOSTRE RICHIESTE

Arcangelo Ariel: rivolgetevi a lui per conoscere meglio gli esseri soprannaturali, per ottenere aiuto su questioni di carattere ambientale, o per curare e guarire un uccello ferito o un qualsiasi altro animale. Arcangelo Azrael: invocatelo affinchè affianchi i vostri defunti o i vostri cari ormai in fin di vita e perchè vi stia accanto nel vostro percorso religioso. Archangelo Chamuel: rivolgetevi a lui per trovare un nuovo amore, nuovi amici, un nuovo lavoro o un oggetto smarrito. Arcangelo Gabriele: invocatelo per superare la paura derivante dai rapporti con il prossimo o legata ad aspetti del concepimento, dell’adozione, della gravidanza e della prima infanzia. Arcangelo Haniel: invocatelo ogniqualvolta desiderate aggiungere grazia e ciò che ne consegue (pace, serenità, apprezzamento per la compagnia di buoni amici, bellezza e armonia) alla vostra vita. Potete chiedere aiuto ad Haniel anche per affrontare situazioni nelle quali desiderate essere la personificazione della grazia (ad esempio, nel corso di un colloquio di lavoro o in occasione di un appuntamento galante). Arcangelo Jeremiel: invocatelo se vi sentite spiritualmente “bloccati” e volete ritrovare un genuino entusiasmo mentre percorrete il sentiero della fede. Jeremiel inoltre aiuta a imparare a perdonare. Arcangelo Jophiel: invocatelo prima di intraprendere un progetto artistico, o un progetto il cui scopo è quello di rendere il pianeta più bello eliminando l’inquinamento. Chiedete a Jophiel di affidarvi incarichi in tal senso. Arcangelo Metatron: invocatelo per qualsiasi tipo di aiuto desiderate per i vostri figli. Metraton inoltre aiuta i bambini Cristallo e Indaco a mantenere vivi i loro doni spirituali. Arcangelo Michele: invocatelo se avete paura per la vostra sicurezza personale o se non trovate il coraggio per apportare nella vostra vita i cambiamenti necessari. Michele aiuta inoltre in caso di problemi di carattere meccanico o elettrico. Può aiutarvi a restare focalizzati sul vostro obiettivo e a darvi il coraggio per arrivare fino in fondo. Arcangelo Raffaele: invocatelo per qualsiasi ferita o malattia che abbia colpito voi o qualcuno a voi vicino (animali inclusi). Raffaele inoltre assiste i viaggiatori, pertanto invocatelo affinchè vi assicuri un viaggio sicuro e piacevole. Arcangelo Raguel: invocate il suo aiuto ogniqualvolta vi sentite sopraffatti o manipolati. Rivolgetevi a Raguel anche a nome di un amico vittima di soprusi. Arcangelo Raziel: rivolgetevi a Raziel ogniqualvolta desideriate comprendere eventuali manifestazioni esoteriche (inclusi i vostri sogni). Arcangelo Sandalphon: invocatelo per liberarvi dalla confusione spirituale, ascoltate musica rilassante e chiedete aiuto a Sandalphon per sceglierla (la musica). Arcangelo Uriel: invocatelo ogniqualvolta vi trovate in situazioni difficili e avete bisogno di pensare con chiarezza e di trovare risposte. Uriel aiuta gli studenti che hanno bisogno di assistenza intellettuale. Arcangelo Zadkiel: invocatelo affinchè vi aiuti a ricordare ogni cosa, inclusa la vostra essenza divina. http://acquario2012.wordpress.com/2012/07/06/gli-arcangeli-e-le-loro-funzioni/

I NUMERI KARMICI

I NUMERI KARMICI LA LEGGE DEL KARMA Secondo la teoria della reincarnazione, la natura dell’anima è immortale. Nel momento del trapasso, la nostra essenza abbandonerebbe il corpo fisico, ma solo per reincarnarsi successivamente in un altro corpo, ottenendo una nuova vita, che permette all’anima di evolvere e perfezionarsi sino all’integrazione suprema con la Luce. Il significato del Karma Il Karma, è la legge cosmica di azione-reazione, la giustizia suprema che come un boomerang celeste, ci riporta le conseguenze delle nostre azioni. Allo stesso modo, un sasso lanciato in uno stagno provoca un susseguirsi di onde, che raggiunta la riva, si ripercuotono, fino a raggiungere il punto dell’impatto iniziale. Questa legge tanto temuta, in realtà non fa altro che riportare l’equilibrio, in un universo dove nulla si crea e nulla si distrugge. Ogni vita è dunque il risultato di quella precedente, e allo stesso tempo la base per quella successiva. Lo scopo di tutto questo è l’integrazione, vita dopo vita apprendiamo nuovi talenti e sviluppiamo ulteriormente la nostra consapevolezza. I numeri karmici I numeri karmici sono i seguenti: 13, 14, 16, 19 Indicano dei “debiti” che ci portiamo appresso dalle vite precedenti. Lo scopo dei numeri Karmici è quello di insegnarci delle lezioni inerenti al loro stesso significato, con la finalità ultima di integrare qualche aspetto che abbiamo trascurato. In ogni numero karmico è implicito un eccesso, vedremo che nel 13, abbiamo ecceduto nell’attaccamento alle cose materiali, nel 14 nell’attaccamento ai sensi, nel 16 abbiamo enfatizzato la speculazione intellettuale e nel 19 abbiamo ecceduto nell’importanza data al nostro ego. Come trovare i numeri karmici Un numero karmico può comparire direttamente nella data di nascita, quindi assume molta rilevanza per i nati nei giorni 13, 14 , 16, 19  COME INTERPRETARE I NUMERI - IL NUMERO KARMICO TREDICI Il numero karmico Tredici rappresenta la morte, la trasformazione e la rinascita. Chi vive sotto l’infuenza del Tredici avrà la concreta possibilità di riparare o di completare ciò che nelle vite passate è rimasto incompiuto. Ostacolate in precedenti esperienze di vita da situazioni di malattia, ignoranza e/o schiavitù, le persone del Tredici potranno quindi agognare ad una vita migliore. Questa aspettativa non si limita solamente all’individuo influenzato dal Tredici, ma coinvolge anche le persone che gli stanno vicine a cui trasmette questa grande capacità. Dato che, nell’ultima fase del suo percorso evolutivo il Tredici si troverà a dover affrontare diversi ostacoli, potrà cedere alla debolezza di abbandonare il cammino o di prendere deviazioni per rendere il percorso più semplice, eviando così proprio ciò che si era prefisso di fare sin dall’inizio. Il Tredici karmico simboleggia inoltre il bisogno innato di apprendere la disciplina e il modo giusto per superare qualsiasi tipo di difficoltà. IL NUMERO KARMICO QUATTORDICI Il numero karmico Quattordici rappresenta la libertà, l’esplorazione e il costante cambiamento. L’energia del Quattro educa a vivere nel mondo materiale e sensuale senza smarrire il legame con le radici trascendentali e spirituali dell'essere. Le persone influenzate dal numero Quattordici hanno la grande occasione di apprendere l’uso del libero arbitrio con saggezza ed equilibrio. Per imparare la “lezione” è richiesto all’individuo un gran lavoro sia fisico che psicologico e un alto senso di responsabilità per tener fede alle promesse senza avere l’insana illusione di sperperare tempo e risorse. In altre parole, si tratta semplicemente di valorizzare le qualità del numero Cinque, evitando gli eccessi e le fasi altalenanti in cui si imbatte il Quattordici: eccessi e squilibri dovuti a gravi limitazioni, subite o autoimposte in vite passate, della propria libertà. La capacità di indagare e di adattarsi proprie del numero Cinque non faranno altro, quindi, che portare giovamento al Quattordici che tenderà così a mantenere sempre chiari i propri obiettivi e a coltivare la saggia visione della natura spirituale dell'esistenza umana come fondamentale punto di riferimento. IL NUMERO KARMICO SEDICI Il numero karmico Sedici rappresenta l’essenzialità e il cambiamento e, gli individui sotto la sua influenza si ergeno a veri e propri catalizzatori che incitano, anche chi li circonda, al cambiamento. Le persone del Sedici tendono ad eliminare, nel corso della loro vita, tutte le false impalcature che hanno costruito nella speranza di elevarsi e di distinguersi dagli altri. Il Sedici, infatti, possiede, più di tutti gli altri numeri, una grande capacità introspettiva palesata dal suo continuo desiderio di conoscenza e voglia di evolvere. Il Sedici inoltre è portato ad allontanare ogni tipo di condizionamento autoimposto e denota che le qualità del Sette sono state mal applicate. Così, gli individui sotto l’influsso del Sedici hanno la possibilità di riequilibrare quella che doveva essere una fine intelligenza, un’innata attitudine alla comprensione e una notevole capacità intuitiva. In altre parole, il “compito” del Sedici è quello di ripercorrere con profonda umiltà il cammino che, passo dopo passo, lo ha distanziato dal genuino scorrere della vita e dalla fiducia nel vivere la stessa. L'energia emanata da questo numero, per di più, dà coraggio alle persone nell’essere sincere con se stesse anche se spesso si troveranno a dover affrontare grandi dolori e delusioni. Tuttavia, queste potranno diventare ottime occasioni per abbandonare il senso d’orgoglio e ricominciare ad assaporare le semplici gioie che la vita ci offre. IL NUMERO KARMICO DICIANNOVE Il numero karmico Diciannove è associato a una vita precedende caratterizzata da ruoli di comando e dal coraggio. Espressione di una incisiva personalità, il numero Diciannove è alla continua ricerca di originalità e indipendenza. Il numero Diciannove, inoltre, si distingue per una forte ambivalenza: le persone caratterizzate da questo numero, infatti, tendono ad essere dominanti o aggressive quanto intimorite e prive di forza di volontà. Le paure inconsce dovute a vite passate possono portare l’individuo ad essere estremamente prudente e metodico tanto da bloccarlo nelle sue azioni soprattutto nel caso in cui siano coinvolti affetti ed emozioni altrui. Conseguenza di questa predisposizione è una tendenza ad escudersi da ruoli di prestigio o di comando. Un altro aspetto del Diciannove è una distorsione dell'indipendenza e autonomia dell'Uno, per cui la persona sotto la sua influenza tende a esasperare il senso di autonomia non permettendosi di accettare l'aiuto degli atri, cioè non accettando che siano tutti intimamente collegati tra noi. http://sguardinellogos.blogspot.it/2012/06/i-numeri-la-legge-del-kharma-secondo-la.html

LA FRASE DEL GIORNO DEGLI ANGELI E IL NUMERO DI OGGI 11

La frase del giorno degli Angeli Lunedì 11 Dicembre 2017 Chiedo aiuto ai miei angeli in tutto quello che faccio. Quando lavoro con il ...