lunedì 8 giugno 2015

L'EMATITE

L'Ematite è legata al pianeta Plutone. 

Si presenta  color grigio scuro o nerastro, con una lucentezza metallica e senza trasparenza e nasconde al suo interno una parte rosso scuro. Per questo motivo viene definita "pietra sanguigna".

Il suo nome probabilmente deriva dal greco haima (sangue) perché, ridotto in polvere, assume un caratteristico colore rosso molto intenso.
Altro nome, meno usato è specularit dal latino speculum (specchio) in quanto veniva usata come specchio.
Tagliata a fettine sottili appare trasparente e rossa,  pulita appare nera e rilucente o grigio acciaio o rossobruna.

Anticamente, i popoli del bacino mediterranero,  ritenevano  che l'ematite fosse un potente protettore durante le battaglie  e che facesse in modo che le preghiere e le richieste rivolte a Grande Spirito, venissero esaudite.

L'Ematite è la pietra della concretezza, che aiuta a tornare con i piedi per terra e avere una visione delle cose più realistica.

L'Ematite spesso affascina e magnetizza chi ne viene attratto, esaltando il magnetismo personale, l'ottimismo, la volontà ed il coraggio.

Possiede la capacità di assorbire le energie in esubero per cui è adatta alle persone che tendono all'irascibilità e ad eccessi nervosi.

A differenza di altre pietre che contengono ferro (
ametista, granato…) l'ematite dà un'energia particolare, di ordine mentale e di autocontrollo.

E' portatrice di buona energia fisica e psichica.
Aiuta a focalizzare l'attenzione sul piano fisico, potenziando benessere ed equilibrio.

L'energia dell'ematite entra soprattutto dal 1° chakra e dal piede (sinistro-uomo; destro-donna).

Possiede una forte energia terrestre, conferisce concretezzae senso della realtà.
Ottima per  sedare gli attacchi d'isteria (riporta con i piedi per terra).

Rinforza i corpi eterici e  rafforza l'energia fisica. E' energizzante, vitalizzante.
Dona dinamismo e voglia di vivere, rafforza la volontà,

Di grandissima utilità nei momenti di sbandamento.

Può essere utilizzata per alimentare senso pratico e capacità di scelta, quando la mente risponde in modo astratto o eccessivamente sognante.

E' particolarmente indicata quando siamo assaliti da confusione, da una marea di idee e non riusciamo a metterle ordine e nemmeno a concretizzarle.

E' accomandata quando una persona necessita di trovare il coraggio necessario per affrontare una situazione che gli risulta difficile da superare.

Stimola il miglioramento delle proprie condizioni esistenziali.

Incita a sviluppare la spontaneità, la forza di decisione e il coraggio necessario per ripartire da zero.

Trasforma le energie negative in positive e stimola il proprio centro energetico.

Durante la meditazione la si può posare sulla zona  primo chakra o vicino alla pianta dei piedi, per avere un buon radicamento e per recuperare energie.

L'Ematite possiede una curiosa proprietà: quella di guarire se stessa.
Se graffiamo la superficie della pietra e poi ci strofiniamo sopra un dito, il graffio sparirà. Infatti è considerata molto potente nello scacciare le malattie dal corpo.

Ricca di ferro, è nota fin dai tempi antichi per le sue virtù terapeutiche sul sangue. 

E' indicata per vincere tutte le infezioni del sangue e per depurare l'organismo.


Ha un effetto positivo sulla circolazione sanguigna, attiva il fegato e la milza, aumenta la resistenza allo stress.

Stimola la produzione dei globuli rossi ed aiuta l'assimilazione dell'elemento ferro da parte dell'intestino tenue,
 aiuta a far circolare l'ossigeno attraverso il corpo con azione rigenerante.

E' consigliata agli anemici e per la cura delle malattie veneree.

Aiuta le donne che soffrono di dismenorrea e durante la gravidanza e l'allattamento.

Applicata con un cerotto alla base della colonna, dà sollievo in caso di emorroidi.

Controindicazioni - in caso di infiammazioni è consigliabile non metterla a contatto con la pelle.

Si consiglia di indossare l'ematite nella parte superiore del corpo ad esempio come ciondolo o collana.
Inoltre, sarebbe meglio usarla come singola pietra da portare in tasca o come braccialetto combinato con cristalli di 
quarzo ialino o di quarzo rosa



CONDIVISA DAL SITO http://www.gemmeecristalli.com/news-627/SCHEDA-Parliamo-di-EMATITE.aspx

Nessun commento:

Posta un commento

L'ANGELO DELL'ARIA Omraam Mikhaël Aïvanhov

« Andate a camminare in mezzo alla natura… Che vi troviate in campagna, nel bosco, in montagna o sulla riva del mare, cercate di prendere ...