sabato 11 luglio 2015

LE CARATTERISTICHE DEGLI ANGELI TERRENI

Le caratteristiche degli Angeli Terreni Esistono caratteristiche proprie di tutti gli Angeli Terreni. I capitoli di questo libro descrivono sia le qualità specifiche di ogni singolo regno, sia i comuni denominatori che riguardano tutti i regni, che comprendono le seguenti caratteristiche: – sentirsi diversi o estraniati dagli altri. Quasi tutti gli Angeli Terreni che ho conosciuto e intervistato o ai quali ho sottoposto il questionario hanno dichiarato di sentirsi “diversi dagli altri”. Per tutti i regni eccetto i Saggi, questa caratteristica continua nella vita adulta. Avendo trascorso numerose vite sulla Terra, i Saggi si sentono a loro agio qui… anche in circostanze difficili. I Saggi sanno di essere diversi dal resto degli umani, ma chi appartiene agli altri regni si sente ancor più estraniato dal genere umano. Kelly, che è un Angelo Incarnato, descrive così questa sensazione: “Sento di non integrarmi. Ho sempre la sensazione di essere un’emarginata. Quando andavo alle scuole elementari, gli altri bambini mi dicevano che ero strana. Provavo un dolore profondo e pensavo: “Non piaccio a nessuno.” Restavo seduta a piangere per ore. Ero disperata e provavo pena per me stessa, perché non capivo il motivo per cui gli altri mi vedevano così diversa. “Ero determinata a integrarmi e volevo disperatamente piacere a tutti. Ma l’unica cosa che mi aiutava a provare un senso di appartenenza era rendermi utile agli altri. Poi ho cominciato ad 23 accorgermi di quante persone si approfittavano della mia disponibilità. “Adesso che conosco le mie origini di Angelo Incarnato, riesco a vedere le situazioni in un’ottica nuova. Non c’è nulla di male nell’essere diversi. È questo che sono. Ora non mi sento più obbligata a piacere a tutti.” Molti Angeli Terreni vengono scherniti o offesi verbalmente perché il loro aspetto, i loro interessi o i loro comportamenti li fanno apparire diversi. Come ha ricordato Terry, una Stella: “Mia sorella mi presentava sempre come ‘quella che è stata sganciata da un UFO’.” Ora Terry capisce che c’è un fondo di verità in quei commenti sarcastici e le parole di sua sorella non la feriscono più. – Un’acuta sensibilità nei confronti delle altre persone, delle sostanze chimiche o di ogni forma di violenza. Gli Angeli Terreni di tutti i regni hanno difficoltà a stare in mezzo a tanta gente, perché si sentono bombardati dalle travolgenti emozioni e sensazioni fisiche emanate dagli altri. Molti Angeli Terreni hanno imparato a evitare le sostanze chimiche negli alimenti, nei detersivi e nei prodotti per l’igiene personale, perché provocavano in loro reazioni allergiche. Ripudiano la violenza in ogni sua forma, compresi i litigi, le notizie negative dei media e i film violenti. Spesso gli altri li stuzzicano per questo, dicendo “sei troppo sensibile!”. Ma questa sensibilità è un dono sacro che gli Angeli Terreni portano sul nostro Pianeta e permette loro di sapere intuitivamente dove c’è 24 bisogno del loro aiuto. Non potrebbero disattivare la loro sensibilità neanche se ci provassero! Shelley, un Angelo Terreno, racconta: “Non mi è mai piaciuto stare in mezzo alla folla o in luoghi rumorosi e pieni di confusione. Spesso il mio livello di empatia è un problema, più che una benedizione. Mi sento persa e disorientata al minimo aumento di energia. Ho difficoltà a vivere con altre persone, perciò sto meglio da sola.” – Un forte senso dello scopo. Anche se non sa quale sia precisamente il suo scopo, un Angelo Terreno sente sempre che la sua missione implica l’insegnamento e la guarigione. Come ha detto Stav, un Angelo Incarnato: “Ho sempre saputo che la mia missione era insegnare, guarire e servire, quindi faccio la mia parte aiutando il nostro mondo tormentato. Anche se non so di preciso per quale scopo sono stato chiamato, voglio offrire il mio aiuto.” – Schemi relazionali frustranti nella propria storia personale. Spesso gli Angeli Terreni sono stati cresciuti da genitori emotivamente indisponibili o violenti. Perché? Prima della loro incarnazione, gli Angeli Terreni si sono offerti volontariamente di portare amore e guarigione nelle famiglie disfunzionali. Alcuni Angeli Terreni sono “inviati” a queste famiglie nel ruolo di figli, perché agiscano da catalizzatori di guarigione. Questi piccoli Angeli Terreni hanno la sensazione di essere stati adottati, perché non si riconoscono nei propri genitori né nei propri fratelli e sorelle. 25 E in effetti queste sono le loro famiglie fisiche, non le loro famiglie spirituali. Altri Angeli Terreni si offrono di entrare in situazioni familiari problematiche in modo da progredire molto rapidamente nel giro di una vita sola. Sono letteralmente degli angeli in famiglie che hanno bisogno di loro. Purtroppo, le famiglie che hanno maggiormente bisogno d’amore sono quelle che più tendono a respingerli. Invece di riconoscere l’angelo che hanno in casa, si sentono minacciate dalla sua luce e dalla sua bontà. Da adulti, gli Angeli Terreni possono attrarre amici e compagni violenti. Molti di loro hanno relazioni con compagni infedeli, fisicamente o psicologicamente violenti, tossicodipendenti, negligenti o indisponibili a impegnarsi. Solo una focalizzazione mirata sulla comprensione e sulla guarigione di questo schema può rompere il sortilegio sulle relazioni successive. – Gli estranei raccontano loro i propri problemi e altri fatti molto personali. Gli Angeli Terreni hanno numerose storie di approcci da parte di perfetti sconosciuti che chiedono il loro aiuto o confidano i dettagli più intimi della loro vita. Spesso gli Angeli Terreni si sentono dire: “C’è qualcosa in te che m’ispira fiducia.” Alisann racconta: “Mi succede da sempre. Magari sono in una stanza piena di gente e qualcuno arriva da me e mi racconta informazioni molto intime, senza che io gliel’abbia chiesto.” Questa tendenza coinvolge soprattutto gli Angeli Incarnati, perché i membri degli altri regni hanno 26 imparato a usare il linguaggio del corpo per scoraggiare questa pratica. Inoltre, gli Angeli Incarnati amano impegnarsi in lunghe conversazioni accorate. – Gli Angeli Terreni sembrano più giovani rispetto alla loro età anagrafica. Forse perché seguono un’alimentazione sana, praticano attività fisica e si prendono cura di sé più delle altre persone, o forse per la loro disposizione spirituale, gli Angeli Terreni spesso sembrano più giovani di quanto lo siano in realtà. Quasi tutti gli Angeli Terreni che ho intervistato dichiarano che le persone restano di stucco quando scoprono la loro vera età. Uno di loro mi raccontò che, fino ai trent’anni, aveva dovuto esibire la carta di identità ogni volta che comprava degli alcolici. Fanno eccezione i Saggi, che tendono ad avere presto i capelli grigi e le borse sotto gli occhi e per la postura corporea e l’espressione seria possono apparire più anziani di quanto non siano. – Possono avere storie personali o familiari di dipendenza. Alcuni Angeli Terreni cercano sostanze o influenze esterne – cibo, droghe, alcol, sigarette, relazioni o tutti questi elementi insieme – per attenuare il dolore che deriva dal sentirsi diversi e dalla paura che suscita la propria missione. Un Angelo Terreno lo spiega in questo modo: “Mi risultava molto più semplice affrontare la vita quando usavo alcol e droghe. Queste sostanze mi davano leggerezza, una sensazione di torpore, che mi permetteva di dimenticare per- 27 ché sono qui e la missione che devo compiere. Il problema, a quel tempo, era legato soprattutto alla mia dignità.” – Un fischio nell’orecchio. La maggior parte degli Angeli Terreni (anche se non tutti) avverte un fischio acuto in un orecchio. Il suono può comparire in caso di situazioni stressanti o arrivare all’improvviso. Le cause mediche di questo suono (come la tendenza a contrarre le mascelle) sono state escluse. Molti Angeli Terreni lo considerano una fastidiosa distrazione, ma in realtà questo suono è un’informazione codificata che viene trasmessa dal regno degli Angeli Terreni per aiutarli a elevarsi al di sopra dei problemi materiali. Include anche istruzioni e direttive per l’adempimento della loro missione. Per fortuna gli Angeli Terreni possono chiedere mentalmente al Cielo di ridurre il volume o l’acutezza del suono in modo da non provare più fastidio.


ESTRATTO DAL LIBRO SEI UN ANGELO TERRENO? DI DOREEN VIRTUE

5 commenti:

  1. Si mi riconosco nella descrizione della vita di un angelo terreno .

    RispondiElimina
  2. Anch'io mi riconosco in questa lettura , fin da bambina sostenevo le persone emarginate sole , poi mi hanno dato della stramba strana ecc mi sento un essere spirituale con vita terrena fondato sul percorso dell'Amore Universale aiutare gli altri è la mission l'evoluzione è la mission per chi avesse bisogno di ritrovare il vero Sè se posso essere utile sono disponibile ....

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Negli ultimi anni in certi precisi momenti percepivo fischi all'orecchio... mi portavano a fermarmi, ad entrare nell'Ascolto.
    buffo, non mi sono mai chiesta perchè...un sottile cosiderarle come una comunicazione in atto, in un cambio di frequenze..anche senza comprensione di cosa veniva comunicato, e comuqneu senza mai mettere in dubbio tutto ciò..
    Ritrovare qui qualcosa che ho sempre sentito profondamente in me, è una risonanza non indifferente...Grazie!

    RispondiElimina
  5. Tutto esattamente come descritto, dai primi ricordi dei 2 anni in poi; mia madre continua a dire di aver partorito un ufo...Ora so il perché

    RispondiElimina

IO NON HO NESSUN INSEGNAMENTO OSHO

“Io non ho nessun insegnamento. Non sono un insegnante. Non dò nessuna filosofia di vita, né alcuna disciplina, né programmi da seguire.  ...