venerdì 1 aprile 2016

IL SILENZIO

IL SILENZIO

Fratelli in questo periodo vi consigliamo il silenzio che vi isola dai soliti scenari e vi rende più forti e vi impedisce di aggredire o di essere aggrediti da luoghi o persone.
Il silenzio aiuta ad unirvi a sconfinati luoghi fuori dal tempo dove non essendo contrastati ci si rimette in sintonia con se stessi.
Poi un giorno vi accorgerete che la vostra mente e i vostri pensieri non sono nati per essere solo racchiusi in se stessi, ma servono anche per vivere attimi di condivisione che vi aiutano a ritrovare la forza per dire o fare qualcosa che in ognuno di voi deve produrre azioni. Inspiegabilmente il flusso delle parole e i luoghi comuni prendono corpo ed ogni suono (vibrazione) e ogni gesto diventa così parte integrante dell'essere che dentro di se scatena immagini che i ricordi fanno affiorare.
Tutte le relazioni che riusciamo ad esprimere con il mondo esterno e che portano verso il bene sono opera di Dio.
Gli sguardi, i silenzi, le parole e gli abbracci, tutti questi gesti appartengono ad un grande Disegno Divino.
Ieri oggi è domani sono racchiusi in una grande sfera che rappresenta la vita di ognuno, rendetela unica come unici siete stati creati, imparate ad amare nel rispetto delle parole e delle opinioni altrui facendo tesoro di ogni insegnamento che arriva dalla terra e dal cielo.
Questi insegnamenti sono il custode di tutto il sapere e la saggezza che sarà per voi l'unica ricchezza che porterete oltre questa vita.

Con affetto Noemi

Nessun commento:

Posta un commento

LA PAURA ALTERA IL DNA

L'uomo, con le sue paure, si è già auto-manipolato geneticamente. La vera manipolazione genetica nell’uomo è attuata da paure e t...