sabato 4 giugno 2016

SETTIMO RAGGIO LUCE VIOLETTA DETTATO DAI MAESTRI A CONNY MENDEZ

SABATO - SETTIMO RAGGIO La Fiamma Violetta di MISERICORDIA COMPASSIONE INVOCAZIONE TRASMUTAZIONE E LIBERAZIONE Direttore: Asceso Maestro Saint Germain Attività: Invocazione Colore: Violetto 1. AMATISSIMA PRESENZA DI DIO, "IO SONO" in me. Oggi sono rinnovato! Anche oggi sono vivo grazie alla vita maestosa dono del Padre. Se ieri ho commesso qualche errore, invoco la legge del perdono, e accetto in me la poderosa Attività della Fiamma Violetta Trasmutatrice. Oggi, infatti, nel mio magico manto di Luce, nel mio impenetrabile cerchio Infuocato, vi sono i doni di vita Divina; doni purissimi, limpidi e senza macchia. Oggi posso convertirmi in quello che Dio ha disposto per me. Mio Essere Cristico in azione, poiché "IO SONO" la Coscienza Cristica (3) ora manifestata e sostenuta eternamente, mantienimi avvolto in una Colonna di Fuoco Violetto che trascende ogni umana creazione, e con me quello che mi circonda o ciò che si sta evolvendo cercando la redenzione. Mantienimi nella tua Fiamma fintanto che io sarò asceso e completamente
liberato. L'AMATO ASCESO MAESTRO SAINT GERMAIN, direttore del Settimo Raggio e incaricato di seguire la Terra e la sua evoluzione nei prossimi duemila anni, ci dice così: "Prendete il tempo sufficiente a santificarvi. Io chiedo che apprendiate ad acquietarvi, anche quando si presenta qualche emergenza. Praticate la tranquillità nel vostro pensiero; non lasciatelo correre. Fate che la vostra memoria eterica non riporti alla luce nulla di discordante. Trattenete le inquietudini del vostro corpo fisico, e poi, SE POTETE, rivolgetevi soavemente verso l'Essere Supremo o ad un Essere di Luce, fintanto che vi sentirete ancorati nella Pace. Se in una città vi fosse anche solo una persona capace di fare questo, la città sarebbe salva. Io ho fatto in modo che la scienza e la realizzazione del Fuoco Violetto sia radicata in un essere non asceso, come manifestazione scientifica, assolutamente irrefutabile ed innegabile. Io mi ritrovo più ansioso di quanto possiate esserlo voi stessi, su come imparerete ad usare la Fiamma Violetta, perché proprio voi dovete fare le mie veci nel mondo della forma. Io, infatti, seguendo la Legge Cosmica, devo restare "dietro il velo". Voi, amici miei, accettatemi. Fate in modo che io sia presente sulla Terra attraverso di voi. Lasciate che vi aiuti con questa Divina Alchimia. Mentre il vostro corpo giace addormentato venite pure ai templi del Fuoco Violetto; io mi intratterrò con voi a spiegarvi e ripetervi i dettami della scienza alchemica della Fiamma Violetta. Sappiate che per ognuno di voi c'è un posto riservato nella "casa" e nel cuore di Saint Germain". 3, L'AMATO ZADKIEL, Arcangelo dell'Invocazione e Trasmutazione, dice così: "Sapete voi che se qualcuno viene a voi con parole dure, viene a voi perché darvi una possibilità di redimerlo e liberarlo? Riuscite a comprendere che colui che viene a voi con uno sguardo truce, ed un gesto carico d'ira, viene a voi - sacerdoti di Zadkiel - perché lo liberiate con amore? 18 Evitate di dare un'interpretazione personale a ciò che vi accade. Evitate di ricevere con ribellione, o con la considerazione che non è giusto, ciò che si forma nel vostro pensiero o nella vostra esperienza quotidiana. Queste cose vengono a voi perchè ci sono pochi "fuochi" in questo Raggio, questa "Ottava di vita non ascesa" capaci di redimere, purificare e liberare. Ovunque vi sia un centro del Fuoco Sacro; ovunque sia presente qualcuno che conosce la Fiamma Violetta; in tal luogo ogni energia a basso livello potrà essere redenta e restituita alla Causa Universale Originale. E' davvero una gran gioia potersi muovere nell'Universo liberando le energie, amandole fino a redimerle, e rimanendo sereni nella gestione della propria Divinità! I pettegolezzi riguardanti altre persone, e tutte le parole che non pronunciate per benedire, costituiscono una maledizione. Io chiedo che tutti voi siate ben certi di non ricadere in simili errori!". 4. L'AMATO ARTURO, Elohim dell'Invocazione, Ritmo e Libertà, dice così: "IO SONO" l'Elohim dell'Invocazione e del Ritmo, che dona, utilizzando il Potere del Fuoco Violetto, l'infinita libertà a tutti coloro che lo desiderano veramente. "IO SONO" colui che risponde alle accorate chiamate di coloro che desiderano sinceramente essere liberati dalle infermità, dalle ristrettezze, dal timore e dalla limitazioni di ogni tipo. Dentro questa stesse persone è infatti presente la pienezza di Dio. Oggi vi invito con tutta l'intensità e la pressione del mio Essere ad educare il vostro carattere. Sviluppate le migliori qualità che avete dentro di voi. Invocate ciò che desiderate ottenere dal "cuore" della Vita che fluisce nell'Universo. Chiamate pure me, qualora desiderate portare in manifestazione esteriore, partendo dal centro del vostro essere, tutto il potere, le qualità, i doni e le capacità richieste per perfezionare il vostro mondo individuale e quello degli altri esseri umani. In qualunque luogo ci sia un individuo che desidera la liberazione, e che la chieda e la decreti con perseveranza e convinzione, Io sarò presente per dare la mia assistenza e lo farò fintanto che avrà ottenuto la sua "liberazione" dal mondo materiale". 5. AMATO ASCESO SAINT GERMAIN, Amato Zadkiel, Arturo, e tutti coloro che disimpegnano un servizio nel Settimo Raggio, Vi amo, Vi benedico e Vi ringrazio per il vostro grande servizio a me ed a tutta l'umanità! Nel nome della PRESENZA DI DIO, "IO SONO" in me, e per il potere magnetico del Fuoco Sacro investito in me come Sacerdote (Sacerdotessa) dell'Ordine di Zadkiel, faccio questa invocazione: ANGELI DEL FUOCO VIOLETTO (3), VENITE (3), MANTENETE ACCESO IL FUOCO DELLA LIBERAZIONE ATTRAVERSO L'AMORE (3), nella mia aura, nei miei sentimenti, nel mio cervello, nel mio mondo mentale, nel mio corpo eterico, in ogni cellula del mio corpo fisico, nella mia casa, nei miei affari, nelle mie finanze e nei miei doveri. Fatelo per tutti coloro che vivono su questo pianeta fintanto che tutta la generazione umana, la sua ragione di essere ed il suo nucleo centrale, saranno state dissolte e trasmutate in Purezza e Perfezione; fintanto che la nostra Terra sarà realmente diventata la SANTA STELLA DELLA LIBERTA'. Vi ringrazio per aver risposto a questa chiamata del mio cuore, poiché il FUOCO VIOLETTO DELL'AMORE LIBERATORE non fallisce mai (3) nel produrre purezza e perfezione; "IO SONO" questo FUOCO VIOLETTO! 6. AMATO ASCESO MAESTRO SAINT GERMAIN E AMATA DEA DELL'OPPORTUNITA', a voi consacro la mia luce, la mia vita ed il mio amore per sviluppare gli impulsi verso la perfezione che ci sono dentro di me. Ve le consacro per poter essere d'aiuto nel portare presto alla LIBERAZIONE ogni persona vivente sulla nostra amata Terra. Cosi sia! *

CONDIVISO DA http://www.viveremeglio.org/0_volumi/maestri/meditazioni_quotidiane.pdf

Nessun commento:

Posta un commento

COME ENERGIZZARE L'ACQUA CON I QUARZI

Ecco come fare se volete energizzare con i quarzi la vostra acqua che potete poi utilizzare per bere, lavarvi, ecc.. Il Quarzo Ialino poss...