sabato 14 gennaio 2017

I NOSTRI ANGELI CUSTODI: NOVE CORI DI OTTO LEGIONI DI HAZIEL

I NOSTRI ANGELI CUSTODI: NOVE CORI DI OTTO LEGIONI DI HAZIEL

I nostri Angeli Custodi: nove Cori di otto Legioni
Le tre Regioni Superiori del Mondo Astrale sono la sede abituale dei nostri
Angeli Custodi, è la dimensione in cui vivono come facciamo noi sulla Terra,
organizzando la vita delle loro Sfere sotto la guida saggia e sempre benevola dei
loro Arcangeli (come vedremo nel capitolo 7, quando tratteremo dei legami
effettivi, e molto positivi per noi, tra gli Angeli e gli Arcangeli).
Sebbene gli spiriti disincarnati di passaggio in queste Regioni si trovino sempre a
contatto con gli Angeli, non sempre si accorgono della loro presenza, poiché tra
gli Angeli e noi esiste un abisso evolutivo che li rende invisibili ai nostri occhi:
Ma coloro che, durante l'esperienza terrena, hanno preso coscienza della loro
esistenza possono vederli e sentirli perfettamente.
Gli Angeli compiono un lavoro altamente qualificato (vedi Haziel, Grand Livre
des Invocations et des Exortations, Èditions Bussière). Essi formano nove Cori,
ciascuno dei quali è diviso in otto Legioni (vedi Appendice a pagina 61).
Il primo Coro angelico esegue direttamente gli ordini provenienti da Keter, e si
occupa di tutto ciò che riguarda la Volontà, tanto nel Mondo Fisico quanto inquello del Desiderio. Questi Angeli, chiamati Serafini, si adoperano per
mantenere sempre colmi i serbatoi della Volontà, affinché tutti coloro che lo
desiderano vi attingano a loro piacimento.
Il secondo Coro angelico esegue gli ordini di Hokhmah; si tratta dei Cherubini,
incaricati di fare in modo che la Provvidenza sia sempre pronta a portare alla
perfezione ciò che la Volontà ha iniziato, grazie alla medicina universale
dell'Amore.
Il terzo Coro è agli ordini di Binah; si tratta dei Troni e la loro missione è
stabilire, concretizzare ciò che la Volontà e la Provvidenza hanno messo in moto
verso la perfezione.
Il quarto Coro è agli origini di Hesed; si tratta delle Dominazioni. Questi Angeli
si impegnano ad accordare il potere concesso dal Destino. Quando i Troni hanno
svolto il loro compito con chi è prossimo a incarnarsi, passano le <<pratiche>>
alle Dominazioni, affinché conferiscano agli individui il massimo potere
possibile. Esse si impegnano a darci un Paradiso Terrestre, secondo quanto
prevede il nostro Piano vitale; si occupano anche di colmare i serbatoi di
ottimismo, gioia e bontà.
Il quinto Coro è agli ordini di Gevurah; si tratta delle Potestà. Questi Angeli si
impegnano a ristabilire la Giustizia quando la Legge viene violata, e danno
all'uomo il coraggio necessario per affrontare le sue debolezze. Le Preghiere per
redimersi vanno rivolte a loro. Tutto ciò che si è degradato è sotto la loro
autorità, affinché sia purificato. Infine sono loro a determinare la posizione di
Marte nell'oroscopo al momento della nascita.
Il sesto Coro è agli ordini di Tif'eret; si tratta delle Virtù (o Angeli Solari), che
sono al servizio della volontà umana, essendo il ponte perfetto tra i Piani del Sé
Superiore, di cui si occupano i Serafini, e i propositi della nostra volontà
mortale. Sono incaricati dell'armonizzazione tra desideri umani e bisogni
spirituali; determinando la posizione del Sole nell'oroscopo al momento della
nascita.
Il settimo Coro è agli ordini di Nezah; si tratta dei Principati, da cui dipendono
la bontà e la grazia di chi sta per incarnarsi. Se agiscono con vigore, l'individuo
sarà una persona simpatica, qualità che gli aprirà tutte le porte: le avventure
amorose e il lusso non gli mancheranno; innumerevoli soddisfazioni colmeranno
la sua vita, persino oltre il necessario.
L'ottavo Coro è agli ordini di Hod; si tratta degli Angeli Arcangeli incaricati di
rendere accessibile agli Uomini la Verità. Essi adattano le Regole divine al
Mondo delle Forme in modo tale che possiamo riconoscerle. Fanno sì che ciò che
è Quaggiù sia simile a ciò che è Lassù: operano affinché la Legge divina siaattiva qui, nel mondo Materiale, e resti memoria delle azioni umane.
Gli Angeli Scribi che documentano la Storia dei templi, dei
castelli, delle case, degli oggetti, dei minerali, delle piante,
degli animali, e degli uomini appartengono alle Legioni
dell'ottavo Coro.
Il nono Coro degli Angeli chiamati semplicemente Angeli è agli ordini di Yesod.
Essi sono incaricati di creare le situazioni in cui gli Uomini dovranno vivere;
svolgendo questo compito in stretta collaborazione con i Troni e, in particolare,
cercano genitori materiali per il futuro neonato, con l'aiuto degli Angeli del
Destino. All'occorrenza esercitano funzioni di Custodi superiori straordinari,
quando l'Arcangelo Gabriele assegna loro la missione di proteggere un individuo
da quanto rischierebbe di sconvolgerne il Destino o la Volontà.
Così l'Angelo Manakel fece in modo che il piccolo Mosè, salvato dalle acque del
Nilo, arrivasse sano e salvo nella famiglia del faraone d'Egitto.
Quando gli Angeli ricevono dagli Angeli del Destino (Legioni dei Troni) l'ordine
di vegliare su una certa persona, tutti i suoi nemici sono annientati o resi
impotenti. Inoltre, questi Geni incarnati di protezioni speciali creano le
circostanze che, per esempio, faranno perdere l'aereo al viaggiatore che deve
essere salvato dall'imminente disastro aereo, e si impegnano ad affidare ai
sottoposti di Lucifero – caduti nelle Regioni Inferiori del Mondo del Desiderio – i
passeggeri morti nella catastrofe, poiché loro non possono lavorare con la Forza
distruttrice di Repulsione.
Gli Angeli di Yesod sono perciò i più attivi a livello pratico, pur essendo i
semplici esecutori degli ordini impartiti dall'Alto. Essi ci trasmettono le
immagini che, proiettate all'esterno, diventano i fatti della nostra vita.

il libro “I POTERI DEGLI ANGELI CUSTODI” HAZIEL

Nessun commento:

Posta un commento

SOLO GLI UOMINI DI BUONA VOLONTA'.....

Cari fratelli, siamo in un periodo in cui la tristezza e l'ansia hanno preso il sopravvento sulla vita dell'essere umano....