lunedì 16 gennaio 2017

NON C'E' COSA IMPOSSIBILE SE SEI CONNESSO CON LA LUCE

NON C'E' COSA IMPOSSIBILE SE SEI CONNESSO CON LA LUCE 


Per te che leggi, caro e cara Viandante di Luce,non demordere anche quando vedi che le cose sembrano non andare per il verso giusto, in verità è proprio quello il verso giustissimo. Infatti è dalle difficoltà che potrai imparare: le difficoltà sono maestre. Non pensare mai di essere arrivato ma né troppo lontano dalla meta. Sei in verità nel giusto mezzo del Cammino ed il procedere ti avvicina alla meta passo dopo passo. Non cedere alla tentazione di pensare che sia inutile sforzo il tuo procedere quando vedi i tuoi fallimenti. Anzi, considerati onorato perché imparerai da essi e più in fretta. Ma abbi sempre l’intenzione di voler imparare, di voler andare avanti, di voler migliorare. Ecco l’intenzione può tutto. In verità non c’è cosa impossibile, non c’è impresa troppo difficile da portare avanti se sei connesso con la Luce. Infatti la tua connessione ti dirà, ti farà capire quale direzione dovrai prendere e quale progetto sarà più importante da portare avanti in quel preciso momento. Il disegno divino è alla portata di tutti coloro che ne vogliono fare parte. Ma ti dirò di più: anche coloro che non sanno, se hanno in cuor loro un minimo desiderio di fare del bene, saranno usati come strumenti per quello che è il loro scopo nel bene. Sappi anche che anelare alla giustizia è la necessaria premessa per poi fare il bene. In verità non si arriva al bene se prima non si arriva ad essere giusti. E sappi che il senso di giustizia è insito nell’animo umano e più sei connesso con la luce, più esso si amplia e comprende sempre più il bene della comunità. Così non pretenderai più di quello che potrai ricevere dai tuoi fratelli di percorso, ma sarai generoso ed affabile. Non farai paragoni fra il tuo e l’altrui sentire, ma ascolterai e tratterrai ciò che ti serve e lascerai andare ciò che non ti serve. E sarai gentile, ed avrai buone parole per coloro che si rivolgono a te. Ed imparerai sempre di più a distinguere la luce vera da ciò che è illusorio. In questo modo la tua vibrazione diventerà più leggera, elevata. E accoglierai in te ciò che una volta del vostro tempo era chiamato il Regno, ora è chiamato il Risveglio.


Cristina Sanbres

Nessun commento:

Posta un commento

COME ENERGIZZARE L'ACQUA CON I QUARZI

Ecco come fare se volete energizzare con i quarzi la vostra acqua che potete poi utilizzare per bere, lavarvi, ecc.. Il Quarzo Ialino poss...