venerdì 9 ottobre 2015

SINTONIZZATI CON LA TUA ENERGIA

Sintonizzati con la tua energia
Prendere coscienza dei reami spirituali e del loro invisibile
sostegno è un passaggio necessario per imparare a gestire la tua
capacità di vivere una vita autentica, senza paura. Non siamo
soli nell’Universo, e se non prendiamo coscienza attraverso l’intuizione
dei diversi livelli e forme di guida a nostra disposizione
per aiutarci, ci priviamo dell’assistenza Divina, situazione che
spesso porta a paura, frustrazione e a vicoli ciechi.
Nella dimensione spirituale, ci sono moltissimi guardiani,
guaritori, aiutanti e maestri che vegliano su di noi e ci proteggono.
Eppure, non possiamo accedere al loro invisibile sostegno
di guarigione, né loro possono influenzarci o contribuire al nostro
bene, se chiudiamo la connessione. Dobbiamo aprire i nostri
cuori e le nostre menti all’idea che l’Universo è popolato da
un numero infinito di benevole creature di luce che desiderano
aiutarci. Abbiamo prove sempre più consistenti di questa verità
dai racconti dei tanti che hanno avuto esperienze di premorte
e sono tornati indietro. Uno dei resoconti più coinvolgenti
dell’aiuto da parte della dimensione spirituale si trova in Milioni
di farfalle, libro pubblicato di recente dal neurochirurgo di
Harvard Eben Alexander. Affetto da una grave meningite provocatagli
da un ceppo virulento del batterio Escherichia Coli, si
trovava in coma. Dato che il suo cervello era stato sotto attacco
per più di sei giorni, si riteneva che fosse in uno stato di morte
cerebrale. Eppure, Alexander si svegliò miracolosamente sano e
completamente ristabilito. Oltre a essere guarito, fornì un resoconto
di prima mano degli invisibili regni di amore sconfinato a
disposizione di noi tutti dall’altra parte del velo. Così, anche uno
scienziato afferma la verità del costante e illimitato sostegno che
ci viene offerto dal mondo spirituale. Dobbiamo solo superare
le nostre percezioni rigide ed errate sull’effettivo stato delle cose
e permettere a questi spiriti amorevoli di venire in nostro aiuto.
Anche se non possiamo vedere, sentire o toccarli, possiamo
percepire la loro influenza in una improvvisa intuizione, una visione,
un’idea ispirata, un importante cambiamento di direzione,
un mutamento del cuore oppure un semplice abbandono delle
paure. Quella è l’intuizione, il modo con cui i nostri maestri e
aiutanti spirituali ci fanno sentire la loro voce.


TRATTO DAL LIBRO RISVEGLIO DI SONIA CHOQUETTE

Nessun commento:

Posta un commento