sabato 13 maggio 2017

IL CIBO E' LUCE ED ENERGIA........

Il cibo è luce ed energia: ecco alcuni accorgimenti per questo magico rito

E’ importante predisporsi nelle migliori condizioni per ricevere il nutrimento, perché ogni pasto è un rito, un atto di amore verso se stessi, grazie al quale il cibo si deve trasformare in salute, in energia e luce infinita.

Qual è il modo giusto di mangiare?

Voglio parlarvi del modo di nutrirvi, lo so che di primo acchito può sembrare un argomento troppo sfruttato e banale, ma se ancora oggi, con tanta conoscenza e tanto progresso, in ogni istante si ammalano milioni di persone…questo tema vale la pena di essere ancora trattato.
Molti individui non sanno che spesso i loro malesseri vengono dal modo in cui si nutrono quotidianamente.

Qual è allora il modo giusto di mangiare?

Qualche accorgimento, piccoli cambiamenti di abitudini vi porteranno a grandi risultati e innumerevoli miglioramenti nello spirito e di conseguenza anche nel fisico. Partendo dal presupposto che la malattia è prima di tutto un squilibrio tra la mente il corpo e l’anima, è essenziale concepire il cibo come un elemento Divino, in grado di fornirci l’energia che costituisce “il Tutto”, anche e soprattutto il nostro corpo.

Predisporsi per ricevere il nutrimento
E’ di notevole importanza predisporsi nelle migliori condizioni per ricevere il nutrimento, perché ogni pasto è un rito, un atto di amore verso se stessi, grazie al quale il cibo si deve trasformare in salute, in energia e luce infinita.

Proprio per questa ragione in molti popoli si  benedicono gli alimenti, per renderli puri e metterli in sintonia con il corpo eterico. Quindi un attimo di raccoglimento interiore è importante anche per smorzare i ritmi frenetici e stressanti che tutti noi viviamo ogni giorno.
Mangiare in silenzio è un’ ottima consuetudine che ci rende consapevoli di quello che stiamo ingerendo.

La bocca viene definita anche il primo stomaco; è la parte più spirituale, in grado di farci assaporare le particelle sottili, che  nutrono la nostra parte invisibile. Il primo boccone  è fondamentale perché mette in moto tutti i nostri apparati interni.
Masticare  lentamente e a lungo, è quindi, importantissimo per  assaporare  il cibo con ogni nostro “senso”, cercando di trarne il maggior nutrimento possibile.

La componente vibrazionale degli alimenti soddisfa prima di tutto, il nostro sistema nervoso, saziando così  la  fame.

Respiare durante il pasto
Durante il pasto, di tanto in tanto dobbiamo fermarci e respirare, prendere aria per alimentare la combustione tra   tutti gli elementi. Dopo ogni pasto è conveniente rimanere calmi e rilassati per qualche istante, in modo da distribuire le energie nell’intero organismo; ritornando pian piano alla quotidianità tutto questo ci renderà pronti per riprendere la nostra attività nel migliore dei modi.
Ricordiamoci che “noi siamo ciò che mangiamo” e soltanto conoscendo le proprietà di ogni alimento salvaguardiamo il nostro benessere.
E’ necessario essere a conoscenza del  viaggio, che il cibo compie  per arrivare dentro di  noi e anche la condizione energetica con cui viene preparato.
 Cucinare è un modo di esprimere se stessi è il rispetto che proviamo per il nostro Essere, per le persone che amiamo, per l’intero cosmo

Il pensiero e l’ energia attraversano gli alimenti.

La nostre energie come i nostri pensieri scorrono attraverso gli alimenti, che divengono strumenti dei nostri sentimenti delle nostre emozioni e tutto questo sia nel positivo che nel negativo. Preparare i pasti non dovrebbe essere solo un dovere radicato e tramandato dalla notte dei tempi,ma dovremmo sempre tenere in mente che mangiando noi alimentiamo il nostro soffio vitale.

Elevare l’energia degli alimenti

Proviamo a sperimentare la nostra consapevolezza in tutte le nostre azioni giornaliere, rendiamoci veramente conto dei nostri gesti,dei pensieri, dei segnali  del cuore, che sono dentro ognuno di noi,tiriamo  fuori il meglio, la nostra parte Divina.

Divenire consapevoli di ogni particella alimentare, dei colori, dei profumi equivale ad elevarne le potenzialità; dare amore a ciò che ingeriamo. Mangiate tutto quello che volete, ma mangiatelo come si deve ed in quantità ragionevole e la salute vi sorreggerà sempre.

Autore: Rossella Ricci

CONDIVISO DA http://www.naturopataonline.org/sport-e-benessere/pensiero-positivo/405-il-cibo-e-luce-ed-energia-ecco-alcuni-accorgimenti-per-questo-magico-rito.html


Nessun commento:

Posta un commento

EREDITA' DIVINA Omraam Mikhaël Aïvanhov

« Qualunque sia la situazione in cui vi trovate, anche la più miserevole, fatevi coraggio, poiché vi attende una grande eredità, un'ered...