giovedì 18 febbraio 2016

LA COSCIENZA SOPRAVVIVE DOPO LA MORTE?????

La coscienza sopravvive dopo la morte?
VALERIO 08/02/2016
Morte



coscienza dopo la morte

La domanda più importante di tutta la storia dell’uomo, è e continua ad essere: “COSA CI ACCADE QUANDO SI MUORE? “.

La coscienza sopravvive dopo la morte?
Molte religioni e credenze spirituali, pur credendo nell’eternità dell’anima, presuppongono che, per rispondere a tale domanda, ci voglia molta fede. Per la scienza, la fede non può essere accettata come dimostrazione, per questo a livello scientifico ci si chiede: “Che cosa succede alla coscienza umana dopo la morte clinica?”.

Un team di ricercatori presso l’Università di Southampton nel Regno Unito, ha condotto uno dei più importanti studi sull’esistenza e la continuità della coscienza dopo la morte.
In conclusione, è stato capito questo: “Noi non sappiamo cosa succede, ma coscienza e consapevolezza sembrano soffermarsi per qualche tempo dopo la morte fisica, il che suggerisce che la coscienza e il corpo siano, in qualche modo, “impigliati” ad essa e dopo la morte, essi perseguano percorsi separati.
“Gli scienziati della University of Southampton hanno trascorso quattro anni esaminando più di 2.000 persone che hanno subito arresti cardiaci in 15 ospedali in Gran Bretagna, Stati Uniti e Austria. Da questi esami, è stato visto come, quasi il 40% delle persone che sono sopravvissute ha descritto una sorta di “consapevolezza “, durante il tempo in cui erano clinicamente morti e prima che i loro cuori fossero stati riattivati.
Queste, sono essenzialmente esperienze di “pre-morte“, che hanno ben poco a che fare, per loro natura, con la ricerca scientifica, poiché le esperienze risultano, quasi sempre soggettive. È stato dato uno sguardo più obiettivo a cosa succede alla mente consapevole, dal un team multidisciplinare, condotto dal dottor Sam Parnia che in un intervista dice: “Le prove suggeriscono che nei primi minuti dopo la morte, la coscienza non è annientata. Se essa svanisce in seguito non lo sappiamo, ma subito dopo la morte, essa non è persa. Sappiamo che il cervello non può funzionare quando il cuore ha smesso di battere. Ma, in questo caso la consapevolezza cosciente sembra continuare per un max di 3 minuti dall’inizio del periodo in cui il cuore non batte, anche se il cervello si spegne tipicamente entro 20-30 secondi da quando il cuore si ferma. Questo è significativo, dal momento che è stato spesso ipotizzato che le esperienze in materia di morte sono probabili allucinazioni, inoltre, i ricordi dettagliati che il paziente riferisce, una volta che il cuore viene riattivato, sono coerenti con gli eventi verificati.”
Non è ancora possibile, se così è, che la coscienza persista dopo la morte, ma il fatto che permanga 2-3 minuti quando il cuore smette di battere, ci fa pensare che sia davvero così. Questo è un trampolino di lancio per comprendere l’importanza della relazione tra il corpo e lo spirito e soprattutto tra scienza e spirito. Sono importanti anche le ricerche di molti psicologi che, attraverso le ipnosi regressive dei loro pazienti, riescono a far riemergere ricordi che risalgono al momento successivo al decesso e, antecedente ad una rinascita. Ricordi illusori o realtà? Ognuno è libero di credere o non credere, ma, se ci fosse anche una piccola possibilità che non siamo solo corpo e mente, non sarebbe bene per la nostra storia su questa Terra, dubitare e porre qualche domanda a noi stessi, invece di aspettare che la scienza progredisca in tal senso? Gesù Cristo, così come altri profeti disse: “Chiedi e ti sarà dato”. Abbiamo mai chiesto a noi stessi se siamo eterni? Abbiamo ascoltato la risposta che ci è giunta?
Mentre leggete questo articolo, sono sicura che la vostra “voce” interiore ha già risposto alla domanda.
Qualunque sia stata la vostra risposta.. essa sarà la più giusta per la vostra evoluzione.





Fonte articolo: http://worldtruth.tv/consciousness-survives-the-death-of-the-body/

http://blog.saltoquantico.org/vita-dopo-la-morte/



CONDIVISA DA http://risvegliati.altervista.org/la-coscienza-sopravvive-dopo-la-morte/





Nessun commento:

Posta un commento

L'INCONTRO NOTTURNO CON L'ANGELO CUSTODE

L’incontro notturno con l’angelo custode Vivere con un angelo.... non è un fenomeno straordinario. E’ un dono per ogni uomo e p...