giovedì 4 febbraio 2016

RIMANETE SOLO CON LE PERSONE CON CUI POTETE ESSERE VOI STESSI

Rimanete con le persone con cui potete essere voi stessi
Ci sono persone che fanno uscire la parte più sincera, genuina e vera della nostra essenza. Sono quelle che non si fermano alle apparenze, che ci permettono di esprimere la nostra anima e che ci fanno godere della meravigliosa sensazione di stare bene con noi stessi.

Sono quelle persone che hanno un non so che, che non riusciamo a definire, ma che ci permette di vivere con piena fiducia e a farci sentire totalmente liberi di comportarci come vogliamo e secondo quello che il corpo ci chiede in base al momento.

Poter essere se stessi è diventata un’eccezione, più che una regola, cosa che molte volte ci fa sentire spaesati. Questo si deve alla paura di essere giudicati ed etichettati, cosa che porta alla fine a nascondere i nostri veri interessi per non ritrovarci in certe situazioni.



Non si può essere se stessi in modo assoluto quando si è in pubblico, perché essere in pubblico ti obbliga ad una certa autodifesa.
John Lennon
ragazza che libera uccelli in gabbia
Il valore dell’autenticità
A volte neghiamo che ci piaccia una certa musica oppure di essere interessati ad un’attività. In alcuni momenti possiamo persino ovviare oppure omettere informazioni sul nostro conto che ci chiedono o che vorremmo raccontare.

In questo modo, poco a poco, smettiamo di essere noi stessi di fronte agli altri o persino con il nostro Io, cosa molto più grave e preoccupante.
Non comportarci come ci piacerebbe finisce per distruggerci, questo genera un impoverimento emotivo che ci lascia sottomessi ad una particolare miscela di tristezza, malinconia e svogliatezza. Questa condizione, di certo, ha delle conseguenze sui nostri rapporti che a volte diventano sempre più insoddisfacenti.

Tuttavia, a volte troviamo persone con cui possiamo essere noi stessi e con cui riusciamo a sentirci davvero bene. Grazie a questa spinta, ci permettiamo di liberarci da questi legami emotivi e iniziamo ad emozionarci di nuovo.

Di certo queste connessioni non sono mai troppe, pertanto dobbiamo apprezzare ogni momento vissuto con queste persone, poiché ci aiutano a contemplarci e a lavorare la nostra essenza.



 arancia che protegge altra arancia dalla pioggia

L’amicizia con se stesso è di somma importanza, perché senza di essa non si può essere amici di nessun altro nel mondo.
Eleanor Roosevelt
Siate voi stessi in assoluta libertà
Come abbiamo detto finora, essere se stessi in totale libertà è molto complicato, poiché dipende in gran parte da quanto ci sentiamo comodi con gli altri. Tuttavia, il vero lavoro da portare a termine spetta a noi; essere se stessi richiede autoconoscenza. In questo senso vediamo cosa si può fare:

Accettatevi, siete persone uniche ed irripetibili. È normale voler mostrare una versione più desiderabile di noi agli altri, ma non è necessario. Di fatto, può giungere ad essere controproducente, poiché la nostra parte più gentile è quella naturale.
Non concentratevi sull’immagine che gli altri hanno di voi, ma su come vi considerate. Questo ci aiuta ad essere più autentici e spontanei.
Il vostro valore non dipende da come pensate gli altri vi vedano. Tutti abbiamo ideali e valori, ma non dipendono dagli altri. È importante lavorare per essere sempre migliore, ma non per paragonarsi agli altri o essere superiore.
Una delle sfide più difficili è essere noi stessi in un mondo in cui la maggior parte delle persone cerca di sembrare qualcun altro. Valorizzarci costa molto, ma nessun prezzo è troppo alto per godere del privilegio di essere se stessi.


CONDIVISO DA http://lamenteemeravigliosa.it/rimanete-con-le-persone-con-cui-potete-essere-voi-stessi/?utm_medium=post&utm_source=website&utm_campaign=popular

Nessun commento:

Posta un commento

LETTERA di Georges Ivanovic Gurdjieff ALLA FIGLIA.

Lettera Di Gurdjieff Alla Figlia Fissa la tua attenzione su te stessa. Sii cosciente in ogni istante di ciò che pensi, senti, desideri e ...