lunedì 13 febbraio 2017

10 COSE CHE NON E' POSSIBILE FARE CON LA LEGGE DELL'ATTRAZIONE

10 cose che non è possibile fare con la Legge dell’Attrazione
   
di Aaron Potts

L’uomo ha la “capacità” e il “potere” di ottenere esattamente ciò che desidera dalla propria vita, ma con dei limiti precisi.
Ciò che non è possibile fare con la Legge dell'AttrazionePuò essere chiamata nei modi più svariati: Legge dell’Attrazione, coscienza universale, potere dell’intenzione, creazione consapevole ecc. Ma in fondo non importa come la chiamiamo o la definizione che ne viene data, la verità è che gli esseri umani hanno la capacità di agire nella propria esistenza per ottenere esattamente ciò che desiderano.

I problemi, tuttavia, sorgono quando le persone cominciano a pensare cose del tipo: “bene se il mio potere è illimitato, allora posso manipolare anche le altre persone”. No… non funziona così. Ogni persona ha un potere illimitato, ma è un potere che riguarda se stessa e le proprie esperienze, non permette, quindi, di controllare la vita degli altri. Immaginate il caos se ognuno potesse controllare gli altri, indirizzare i pensieri e le azioni altrui?

Ciò non ha nulla a che vedere con la Legge dell’Attrazione. Ecco allora un elenco di cose che non è possibile fare utilizzandola.

– Non è possibile “creare denaro”: Essere convinti di avere il potere di mettersi lì, visualizzare milioni di dollari, e che questi si materializzino immediatamente è solo un’utopia. Come dice James Arthur Ray, stando seduti sul divano, senza fare nulla ma visualizzando di essere ricchi, prima o poi arriverà qualcuno a pignorare i mobili.

Secondo la Legge dell’Attrazione: Quello che è possibile fare è visualizzare di essere ricchi, e poi prestare attenzione a quello che comincia a succedere. La Legge dell’Attrazione farà in modo di mostrarti le varie opportunità, ma se non agisci nel momento in cui sei ispirato, la visualizzazione servirà a poco, se non a farti provare cosa significa avere una montagna di soldi solo ed esclusivamente nella tua testa e basta.

– Non è possibile costringere le persone a fare qualcosa: Nonostante il potere sulla tua propria vita sia illimitato, quello sulle azioni degli altri è pari a zero. Focalizzarti sul desiderio di vedere il tuo capo venire verso di te strisciando, implorandoti di poterti dare un aumento, non servirà che a rendere più difficile il momento in cui si avvicinerà alla tua scrivania imprecando perché perdi tempo a sognare ad occhi aperti.

Secondo la Legge dell’Attrazione: La Legge dell’Attrazione è tutta fondata sul concetto di risonanza, più che di attrazione. Puoi cioè trovarti in risonanza con altre persone ed esperienze, e queste si manifesteranno nella tua vita. Se vuoi che le persone intorno a te facciano determinate cose, allora focalizzati su come ti sentirai quando quella determinata cosa succederà. Ad un certo punto arriverà quello che desideri, molto probabilmente in un modo inaspettato o tramite una certa persona, ma tutto ciò non ha niente a che fare col fatto di poter esercitare il controllo su altri individui.

– Non puoi imporre una cattiva volontà sugli altri: Così come non è possibile controllare le azioni degli altri, non è possibile nemmeno far sì che accadano loro brutte cose. Anzi, visto che ognuno attrae le cose con le quali è più in risonanza, è molto probabile che alla fine determinate cose accadano proprio a te stesso, piuttosto che ad altri.

Secondo la Legge dell’Attrazione: Se vuoi veramente che qualcosa di brutto accada a un’altra persona, è perché vuoi sentirti in un determinato modo. Hai cioè desiderio di vendetta, di emozioni negative, e siccome, come abbiamo già detto, la Legge dell’Attrazione si basa sul concetto di risonanza, focalizzandoti su emozioni di questo tipo, attrarrai circostanze in base alle quali ti sentirai così. E probabilmente ciò non ti piacerà


Cosa ti impedisce di raggiungere ogni giorni i tuoi obiettivi?
Qual'è quella cosa che ti allontana da ciò che realmente desideri?
La risposta è unica: la mancanza di focalizzazione, ovvero l'incapacità di concentrarci sulle priorità.
 Attraverso la vasta esperienza dei tre autori, tra i più autorevoli formatori e studiosi americani di strategie per il successo questo libro insegnerà a trasformare le cattive abitudini in efficaci modelli di comportamento, a individuare e potenziare i propri talenti naturali, a visualizzare i propri obiettivi, a costruire relazioni importanti e a diventare intraprendenti attraverso a una rinnovata sicurezza.
Grazie agli stimoli trasmessi in queste pagine, resi ancora più efficaci da esempi, testimonianze e visualizzazioni grafiche, si arriverà ben presto a guadagnare più tempo libero, rafforzare le relazioni, trovare il giusto equilibrio tra famiglia e professione e migliorare il conto in banca.
 In altre parole, ecco come ottenere il successo più gratificante!
 Questo libro ti aiuterà a raggiungere qualsiasi obiettivo ti prefiggi, fornendoti gli strumenti migliori per concentrarvi sulle tue priorità, migliorando notevolmente il tuo conto in banca, rinsaldando le relazioni più importanti e guadagnando più tempo libero. Imparerai come:

 - Concentrarti esclusivamente sulle tue forze eliminando tutto ciò che ti blocca. 
 - Affinare e rafforzare la sicurezza in te stesso e diventare intraprendente. 
 - Trasformare le cattive abitudini, liberarti dai debiti e ottenere la prosperità desiderata. 
 - Creare un eccellente equilibrio tra vita professionale e vita familiare, senza più sensi di colpa. 
  Ricorda: La tua capacità di focalizzare l'obiettivo e le tue nuove abitudini determineranno il tuo futuro. 
La vita non è solo un caso. Al contrario, essa dipende in massima parte dalle scelte e dal tuo modo di reagire a ogni situazione. Sono proprio le tue decisioni e i tuoi comportamenti quotidiani a determinare il tuo futuro. 
Le persone che si concentrano su quello che desiderano, progrediscono; quelle che non ci riescono, si affannano. 
 In queste pagine, scoprirai come modificare le tue abitudini improduttive e perditempo, sostituendole con modelli di comportamento efficaci.
 Imparerai, inoltre, a mettere in pratica le strategie di focalizzazione utilizzate dalle donne e dagli uomini più affermati del mondo.
 Puoi cominciare subito a cambiare la tua vita in meglio!...


Creare la propria realtà è possibile.
 Questa singolare conversazione propone un percorso che ci permetterà di riscoprire la nostra natura divina e quel potere infinito che farà di noi i creatori consapevoli della nostra realtà. I tre autori ci conducono sul cammino della crescita personale attraverso un dibattito vivace e stimolante che cambierà completamente il nostro modo di percepire la realtà. Dopo aver letto questo libro la vita non potrà più essere la stessa....


Lo stadio umano è un ponte fra l'animale e il buddha.
 Ricordalo bene: l'uomo è un ponte!
 Non fermarti al livello umano, altrimenti continuerai a vivere nell'ansia e nell'angoscia; 
non è uno stato in cui vivere e stabilirsi, bensì una condizione di passaggio che va attraversata; 
è una scala, e non si può restare fermi sulla scala: è solo un collegamento fra un piano e l'altro.
 Osho
 Come non essere travolti in questa nostra epoca dove nulla e nessuno riesce a cogliere il senso del vivere, dove sembra essere venuta a mancare la prospettiva stessa di una riscossa, di un'evoluzione?
 La paura, il senso di sconfitta e di ineluttabile fallimento offuscano l'orizzonte e ci impediscono di cogliere la nostra essenza più profonda.
 Prendendo spunto dalle parabole e dagli aneddoti della tradizione sufi, Osho si rivolge a chiunque avverta dentro di sé delle potenzialità inespresse e desideri incidere nella realtà modificando la propria vita.
 Immergendoci nel pulsare dell'esistenza qui e ora, impareremo a cogliere la danza nei piccoli passi e nelle semplici gioie che scandiscono il quotidiano.
 La verità non può essere dimostrata razionalmente: 
non puoi convincertene, puoi solo esserne persuaso.
 Ecco il senso della parabola: un modo di esprimere la via in forma indiretta, paradossale, sovversiva e allo stesso tempo accessibile a tutti. Non un ragionamento, ma un atto di seduzione che parla al cuore con la sua bellezza....




– Non è possibile fare innamorare un altro/un’altra di te: Anche in materia di relazioni si tratta di te e non degli altri. Cercando di imporre la tua voglia di amore su qualcun altro, in modo che ti ami a sua volta, le vibrazioni che emani nell’Universo saranno di mancanza, solitudine, poca autostima ecc. Se emani costantemente vibrazioni di questo tipo, anche senza rendertene conto, non farai altro che continuare ad attrarre altre opportunità per continuare a sentirti esattamente nello stesso modo.

Secondo la Legge dell’Attrazione: Se vuoi che un altro/un’altra si innamori di te, anche qui è perché vuoi sentirti in un certo modo. Stai cercando sentimenti di fiducia, sicurezza, passione, felicità e simili. Per attrarre queste cose nella tua vita, devi quindi concentrarti su questi sentimenti. La Legge dell’Attrazione di conseguenza ti farà avere una serie di opportunità per provare sentimenti simili, anche se è molto probabile che questo accada con una persona diversa da quella che stavi cercando di far innamorare.

Figli– Non puoi forzare i tuoi figli a cambiare: Quale genitore non vorrebbe avere una bacchetta magica e far sì che i loro figli vadano bene a scuola, godano di ottima salute, e instaurino buone relazioni sociali, in modo da cominciare a costruire un futuro solido? Ma chiediti questo: è quello che vuoi tu o quello che vogliono veramente loro?

Secondo la Legge dell’Attrazione: Vai oltre i tuoi desideri. Se il tuo obiettivo è veramente la felicità, salute e il successo per i tuoi figli (per loro, non per te…), allora è questo ciò su cui devi focalizzarti. Usando il potere della Legge dell’Attrazione a beneficio di un altro essere umano, attrarrai opportunità per l’altro individuo. Comunque, tieni conto che è pur sempre necessario che l’altra persona accetti le opportunità che le vengono offerte. Tu puoi solo far sì che arrivino fin sulla soglia di casa, ma sta a loro poi aprire la porta.

– Non puoi costringere gli altri a capire: La maggior parte delle persone che imparano grandi cose o che diventano “illuminate”, vorrebbero immediatamente condividere e diffondere le loro scoperte a tutto il mondo. Vorrebbero che gli altri comprendessero quello che loro hanno imparato, educare le masse, fare del mondo un luogo migliore. Ma qui sorge il problema: gli altri saranno in grado di capire certe cose quando saranno pronti a loro volta. Ad esempio, il fatto che tu personalmente capisca la Legge dell’Attrazione, può essere totalmente irrilevante per qualcuno che ancora non è pronto a capire.

Secondo la Legge dell’Attrazione: ne stai vedendo un esempio proprio ora! Io capisco la Legge dell’Attrazione, ma invece che andare in strada ad afferrare le persone forzandole a sedersi e imparare, semplicemente metto a disposizione la mia conoscenza: scrivo queste parole con l’intenzione sincera che siano di aiuto al maggior numero possibile di persone… semplicemente metto a disposizione queste righe, le lascio andare. Tu puoi fare esattamente la stessa cosa, o tramite un blog, o scrivendo un libro, pregando o semplicemente emanando pensieri positivi verso il mondo intero.

– Non è possibile ignorare la realtà: Se succede qualcosa di brutto, è successo. Ignorandolo non lo farai sparire. Non puoi metterti a sedere sul lato della strada dopo aver finito la benzina e dire: “ma come è potuto succedere? Stavo usando la Legge dell’Attrazione per avere il serbatoio della benzina sempre pieno!”

Secondo la Legge dell’Attrazione: Ancora una volta, quindi, si tratta di agire. Se vuoi usare la Legge dell’Attrazione perché il serbatoio della tua auto sia sempre pieno, allora ti saranno presentate delle opportunità per farlo. Possono presentarsi in una miriade di forme diverse, ma ti garantisco che nessuna di queste contempla il guardare il serbatoio che si svuota senza fare nulla. Ricorda: si tratta sempre di capire il momento giusto per agire, secondo gli indizi che la Legge dell’attrazione pone a tua disposizione.

Ciò che vuoi veramente– Non è possibile attrarre quello che non vuoi veramente: Questo in genere è un punto difficile, perché la maggior parte delle persone pensa di sapere esattamente ciò che vuole nella propria vita, anche se magari a livello generico. Ma ecco la notizia: se veramente volevi una certa cosa, l’avresti già ottenuta! Se nella tua vita attuale c’è scarsità dal punto di vista finanziario, o poche opportunità di carriera, o relazioni insoddisfacenti, sicuramente è perché a un livello molto profondo stai attraendo queste cose, anche senza esserne consapevole a livello cosciente.

Secondo la Legge dell’Attrazione: Si chiama creazione consapevole per un motivo! Devi focalizzarti in larga misura sulle cose che pensi realmente di volere, perché se non lo fai, il tuo inconscio continuerà a creare e ricreare gli scenari che ti hanno portato dove sei ora. Fino al momento in cui non agisci nel senso di focalizzarti consistentemente e con passione su una vita diversa da quella che stai conducendo attualmente, niente cambierà.

– Non è possibile eliminare l’incredulità: Se una persona che, a livello cosciente, pensa che tutto sia possibile con la Legge dell’attrazione, si butta giù da un grattacielo pensando di attrarre un salvataggio miracoloso, cosa pensi che succeda? Anche se i salvataggi miracolosi sono possibili, la Legge dell’Attrazione non funzionerà, perché profondamente dentro di sé – parliamo di inconscio – questa persona non credeva veramente che qualcuno o qualcosa sarebbe intervenuto a impedirgli di toccare terra. Quindi, in questo caso, non si manifesterà nessun salvataggio miracoloso.

Secondo la Legge dell’Attrazione: se veramente vuoi cambiare il tuo sistema di convinzioni a proposito di una certa cosa, devi fare esattamente questo. Ancora una volta facciamo riferimento al fatto che puoi creare consapevolmente la vita dei tuoi sogni. Quindi se vuoi cambiare il tuo sistema di convinzioni, devi immergerti nello studio di tutti quei concetti che permettono di riprogrammare le convinzioni installate nel subconscio probabilmente da decenni.

– Non è possibile “non fare niente”: L’ho lasciato per ultimo perché credo riassuma tutto quello che abbiamo detto finora. Utilizzare la Legge dell’Attrazione non significa sedersi sul trono, agitando la bacchetta magica per manifestare meraviglie. E’ necessario agire! E in più come per gli altri metodi è necessario agire consistentemente, consapevolmente e con decisione. Una sessione di visualizzazione o leggere qualche affermazione una volta sola non serve a nulla.

Se vuoi veramente usare il potere universale della Legge dell’Attrazione, è necessario praticarne i principi il più spesso possibile, preferibilmente quotidianamente. Non facendo niente, credendo di poter solo desiderare il successo, tutto quello che otterrai sarà credere sempre meno nella Legge dell’Attrazione, che, a sua volta, sarà sempre meno efficace nella tua esistenza. Quindi se sai che in qualche modo puoi migliorare la tua vita e che farlo ti costa poco, la domanda che sorge spontanea è : perché non decidi veramente di farlo?

Aaron Potts, è il fondatore di Personal Development Parners e l’autore di Energy Harmonics, che parla di sviluppo personale, allineamento vibrazionale e Legge dell’attrazione. (http://www.todayisthatday.com/blog/)

CONDIVISO E TRATTO DA http://www.fisicaquantistica.it/evoluzione-personale-e-consapevolezza/10-cose-che-non-e-possibile-fare-con-la-legge-dell-attrazione

Nessun commento:

Posta un commento

IL SILENZIO..........

Fratelli in questo periodo vi consigliamo il silenzio che vi isola dai soliti scenari e vi rende più forti e vi impedisce di aggredire o di...