venerdì 17 marzo 2017

LA CHIAROVEGGENZA




La chiaroveggenza La chiaroveggenza è la capacità di vedere chiaramente.

E ‘la visione dell’anima stessa, che vede la realtà a un livello più ampio e più alto. La sua nascita è una conseguenza naturale dello sviluppo spirituale umano nella misura in cui la persona si dedica alla crescita interiore e si avvicina a stati sottili di coscienza. Spesso la persona che ha il dono di chiaroveggenza non se ne accorge per lungo tempo e di solito a poco da allora.

Ciò induce a credere che la visione astrale corrisponde alla realtà. Prendendo come qualcosa di naturale, non si sforzano di migliorare le loro prestazioni o di capire come si elabora la chiaroveggenza e com’è meglio interpretarla. Solo il lavoro interiore di sviluppo spirituale può portare alla percezione della realtà. La sua introduzione nel mondo astrale attraverso la chiaroveggenza può nascere in diversi modi: diventare intermittente consapevole dei colori brillanti dell’aura umana, vedere i volti, paesaggi o nuvole colorate prima gli occhi nel buio prima di dormire o espansi stati di coscienza , sentire una presenza invisibile al suo fianco; vedere o sentire cose che gli altri sono ciechi e sordi; ricordare chiaramente le esperienze in altri piani durante il sonno.

Quando una persona sta cominciando a sensibilizzare se stesso per la chiaroveggenza astrale, a volte ha sentimenti di paura. Ciò deriva dall’ostilità delle forze vibrazionali che agiscono sul piano astrale ed in parte dei molti elementi artificiali (forme pensiero negative) nutrite dalla mente umana. Pertanto, si dovrebbe sempre chiedere aiuto al vostro mentore o guida spirituale, quando intraprendono un’attività di chiaroveggenza. Preparazione chiaroveggenza Hai bisogno di pratica per rilasciare la distorsione prodotta dai propri punti di vista, in modo da poter vedere chiaramente l’episodio eterico

. Anche coloro che vedono chiaramente in astrale, sono a volte confusi, è confuso anche capire o ricordare i luoghi e le poche cose in grado di tradurre i loro ricordi alla lingua del piano fisico. Pertanto, è meglio lavorare per ampliare le proprie capacità percettive così spiritualmente elevate, cercando di migliorare le energie dei vostri chakra, principalmente il chakra frontale, cardiaco e il chakra gola per ottenere la qualità di chiaroveggenza. Un metodo sicuro per lo sviluppo di chiaroveggenza è la meditazione. Attraverso di essa, si può acquisire la sensibilità estrema, l’equilibrio, la sanità mentale e la salute. La pratica di alcuni tipi di meditazione costruisce livelli più elevati di materiale nei corpi sottili. Ricordate che la spiritualità non è qualcosa che viene rapidamente e in modo casuale, se si vuole veramente il suo sviluppo, sai che arriverà con la maturità e continuità.

Lo sviluppo della chiaroveggenza viene fornito con l’aiuto di maestri spirituali, quindi non vi è alcun proseguimento se i vostri obiettivi non sono molto altruisti. Hai bisogno di leggere libri e di educare se stessi, non agire d’impulso e di ricerca dei fenomeni. Nemmeno sprecare il tuo tempo a cercare di non avere tutti gli ingredienti elencati sopra, sarà solo la frustrazione e la sensazione di chi ha provato e non è riuscito o non ha sentito l’esistenza della spiritualità. La tecnica non solo facilita la chiaroveggenza, ma l’intuizione, la percezione e la proiezione astrale. Ricordando sempre che è fondamentale per un’utilizzo responsabile della loro spiritualità con gli obiettivi etici e di buona sintonia. La morale fa la differenza e non molto lontano coloro che non vanno a pensare così.


http://spiritualitacristica.altervista.org/la-chiaroveggenza/

Nessun commento:

Posta un commento

IO NON HO NESSUN INSEGNAMENTO OSHO

“Io non ho nessun insegnamento. Non sono un insegnante. Non dò nessuna filosofia di vita, né alcuna disciplina, né programmi da seguire.  ...