sabato 3 giugno 2017

PROTEGGERSI DALLE NOTIZIE NEGATIVE.............

Come possiamo proteggerci da quelle informazioni provenienti dall’esterno (giornali, televisioni, radio, persone) che ci fanno star male, ci destabilizzano e ci tolgono l’Armonia interiore?

Proteggersi è un dovere, assolutamente un dovere.

Scacciare queste informazioni non sempre riesce facile, perché si teme di “rimanere indietro”, di perdere un pezzo della nostra storia, di non essere informati, per cui c’è il desiderio di rimanere aggiornati comunque, ma… il prezzo da pagare è la Disarmonia che arriva e ci investe.
Per proteggersi è necessario capire chi siamo, e quindi veramente andare a “monte” del problema.
È un discorso che deve partire dalle origini: che cos’è l’essere umano?

Chi, che cosa sono io?

Sono  un individuo venuto sulla Terra per seguire le logiche che altri hanno creato per me e che io posso sentire giuste o meno, oppure sono un individuo che ha scelto volontariamente di venire sulla Terra affinché la mia Energia possa stabilizzarsi in una vibrazione armonica per contribuire all’Evoluzione?

Queste sono le domande che dobbiamo necessariamente porci.

A seconda della risposta che diamo, a seconda di come ci percepiamo, il nostro modo di reagire di fronte alle informazioni sarà di un determinato tipo oppure di un altro.

Se pensiamo di essere su questa Terra semplicemente per aderire alle logiche terrene, cercheremo tra di esse quella che secondo noi è la migliore, quella che ci convince di più.

Siamo in grado di trovarla, perché in mezzo a tutte le logiche sicuramente la troveremo.

Ci scontreremo poi con quelli che hanno trovato giuste logiche che non sono le nostre e così saremo tesi a difendere la nostra, poiché basiamo la nostra Vita sui principi insiti in quella logica.
Se, viceversa, pensiamo di essere Energie in cammino, in transito, in transizione, se pensiamo di essere su questa Terra affinché la Vita ci usi per favorire l’Evoluzione, allora il nostro modo di concepire le situazioni sarà completamente diverso.

Perché?

Perché in questo caso non scendo nel “pollaio”, non mi lascio condizionare, non mi preoccupo di stabilire chi ha ragione o torto, ma avendo molto chiaro che il mio vivere deve essere teso all’Evoluzione e alla costruzione, allora automaticamente scarterò tutto ciò che non va in questa direzione.

È un discorso già fatto: come si permettono pochi esseri di condizionare milioni di individui?
La Vita sulla Terra deve proprio essere questa? Fatta di stenti, di sacrifici, di condizionamenti? Condannati a seguire la burocrazia con la paura di commettere errori, costretti a rimettersi al servizio altrui?

Questa è la Vita?

Questa è la Vita che la nostra Energia ha scelto?

Sarebbe ben sciocca se avesse scelto di farsi condizionare da pochi esseri.
Riflettiamo su questo: pochi esseri condizionano milioni di persone in peggio, non al meglio.
Chiedendo sacrifici, imponendo quello che può essere definito sopruso, facendo vivere male le persone, dando origine a che cosa?
Alla vibrazione più corrosiva che possa esserci: la Paura.

La Paura.

Pochi di noi possono mantenere gli standard che pensavano giusti per loro, pochi hanno la certezza del futuro, per cui la Paura è una costante dei nostri pensieri, dei nostri giorni.
La Paura viene indotta da pochi esseri che fanno di questo bombardamento mediatico, di queste informazioni distorte il loro cavallo di battaglia.
Tutto ciò chiaramente non per farci star bene.
Alla fine siamo sempre chiamati a decidere sugli effetti, e mai sulle cause.
Siamo indotti sempre a ragionare sugli effetti: i bombardamenti, le malattie, ma la causa, ciò che ha scatenato questi fenomeni è sempre celata.
Noi dibattiamo se una guerra è giusta o no, ma non dibattiamo sul perché è iniziata, sul perché sulla Terra deve continuare a regnare un regime di guerra.
Possiamo proteggerci avendo molto chiaro dentro di noi che non rimaniamo indietro se non sappiamo le notizie, che non siamo esseri inconsapevoli o superficiali se non parteggiamo per l’una o l’altra fazione in campo, poiché siamo esseri che hanno la chiarezza di dover fare un percorso evolutivo, di essere qui perché la Giustizia, l’Equità, l’Armonia possano regnare su questa Terra.

Ognuno di noi deve portare questo contributo.
Questo contributo non può essere portato se viviamo con la vibrazione della Paura attivata in noi.
Dobbiamo cercare in tutti i modi, veramente in tutti i modi di andare all’origine: siamo qui semplicemente per essere al servizio della Vita, dell’Evoluzione, e possiamo perciò ignorare tutto il resto.

CONDIVISO DA http://www.carlaparola.com/?p=3039

Nessun commento:

Posta un commento

LA FRASE DEL GIORNO DEGLI ANGELI E IL NUMERO DI OGGI 11

La frase del giorno degli Angeli Lunedì 11 Dicembre 2017 Chiedo aiuto ai miei angeli in tutto quello che faccio. Quando lavoro con il ...