domenica 19 ottobre 2014

COME INTERPRETARE LA FIAMMA DELLE CANDELE

COME INTERPRETARE LA FIAMMA DELLE CANDELE
Molte volte succede che le candele usate per rituali o semplicemente accese per una
purificazione assumono forme e comportamenti tali che destano la nostra curiosità.
La cosa può apparire un po’ semplicistica, ma nel procedere a un rituale, accade spesso che
le fiamme delle candele si comportino in maniera strana, rifiutino di rimanere accese o
vacillano, oppure agiscono in maniera diversa, senza che nulla sembri per questo
influenzarle. Per altro esse possono essere condizionate dall’interazione della fiamma con le
energie presenti.
Ecco come comprendere i comportamenti più comuni delle fiamme nel momento in cui si
procede a rituali, prima però assicuratevi che non ci sia corrente d’aria o che qualcuno
respiri vicino alla candela.
1) Quando accendete la vostra prima candela da rituale, se questa si accende subito e la
sua fiamma è brillante e alta, ciò significa che la stanza in cui vi trovate è
conduttrice di magia e che avete scelto il posto adatto per i vostri rituali.
2) Se la candela testimone ( cioè la prima che si accende) ha una fiamma debole nel
corso dell’intero rituale, ciò significa che la vostra magia è bloccata da alcune
energie negative. Una fiamma simile indica instabilità, ostacoli,perdita di energia.
Potete porre rimedio a questa situazione servendovi dell’energia del sud. Chiedete
alle entità a cui vi rivolgete e che presiedono il lato sud di aiutarvi a dare vigore alla
fiamma della vostra candela. Ringraziateli per il loro aiuto prima che esso vi si
accordato.
3) Se la fiamma di una delle vostre candele gira in senso orario, ciò significa che gli
elementi e le deità sono dalla vostra parte siete particolarmente benedetti. Se la
fiamma gira nel senso antiorario, si tratta di una perdita della vostra energia.
Rettificate la situazione chiedendo di far girare la fiamma nell’altro senso.
4) Se la fiamma di una delle candele ha un colore particolare, ciò ha un significato, ed
ecco quali sono i principali significati. Una tinta verde significa energia di
guarigione, una tinta azzurra, una grande spiritualità; una fiamma che contiene i
colori dell’arcobaleno, indica la presenza di un angelo o di un’entità superiore.
5) Se la fiamma punta verso il cielo, ciò indica che le entità superiori sono accanto a voi
e osservano con interesse il vostro rituale.

http://www.sottolealidegliangeli.it/web/images/stories/Articoli_vari/Come_interpretare_le_fiamme.pdf

Nessun commento:

Posta un commento

EREDITA' DIVINA Omraam Mikhaël Aïvanhov

« Qualunque sia la situazione in cui vi trovate, anche la più miserevole, fatevi coraggio, poiché vi attende una grande eredità, un'ered...