giovedì 9 ottobre 2014

L'IO E IL SE' INTERIORE

L'Io e il Sè Interiore Fin dalla sua nascita l'individuo possiede due coscienze indipendenti l'una dall'altra, che vivono in un corpo. Una coscienza è l'Io. Essa consiste in ciò che noi definiamo la personalità inconfondibile di un individuo: la sua mente individuale, le sue non meno individuali emozioni e le risultanti peculiarità, le abitudini, il carattere. Questo Io è la mente conscia, la mente ordinaria, nata con questo corpo e limitata a questa esperienza di vta. Le informazioni che analizza sono basate sui cinque sensi di base e vengono catalogate ed analizzate prima di essere registrate nella memoria. L'altra coscienza nel nostro corpo è la "voce interiore dell'anima". Non pensa in modo razionale nè emozionale. è una coscienza intuitiva, totalitaria. Ha una volontà propria, pensieri e obiettivi propri. Non conosce presunzione, sentimenti distruttivi, arroganza e avidità, ambizione e quindi aspirazioni egoiche. La voce interiore dell'anima è la voce dell'inconscio, quella parte che possiede nascoste grandi capacità e che si muove di incarnazione in incarnazione. La voce interiore dell'anima è la voce del Sè Superiore, dell'Angelo Guardiano, del Dio in Noi e possiamo sentire questa voce solo abbassando il continuo chiacchiericcio della mente-scimmia che parla parla parla, analizza analizza analizza...http://www.scienzasegreta.it/2011/12/lio-e-il-se-interiore.html

1 commento:

  1. Meravigliosa realta essere capaci di far tacere il materiale non e' semplice ma quando riesci e' stupendo!!!!!

    RispondiElimina

IL TRADIMENTO Aïvanhov

« Quanti subiscono un crollo perché si sentono traditi! Ripetono: «Ma com’è possibile? Lui mi aveva promesso… Lei mi aveva giurato…».  D’a...