sabato 15 aprile 2017

MEDITAZIONE CON LA FIAMMA VIOLA ...ARCANGELO MICHELE

CON TUTTA LA FORZA, CON TUTTA LA FORZA, CON TUTTA LA FORZA

I SETTI PUNTI PER USARE LA FIAMMA VIOLA

1. Ogni giorno, per un po’ di tempo, meditate e ripetete le affermazioni della fiamma viola. Queste
affermazioni potete ripeterle ovunque: in macchina, quando lavorate o prima di andare a letto, con
la semplice ripetizione di questo mantra potete vedere i cambiamenti quando sentite tensione,
stanchezza o irritazione.
2. Cominciate centrandovi e richiedete l’aiuto dei maestri illuminati, angeli e entità di Shamballa,
qualsiasi entità è sempre molto felice di aiutarvi, pulire la vostra aurea e l’aurea del pianeta tramite
la fiamma viola.
3. Prima dell’inizio dell’uso della fiamma viola richiedete la protezione. I maestri insegnano che se
portate più luce così si allontana il buio profondo. La via migliore è di invocare il cilindro viola
illuminato e richiedere la protezione dell’ arcangelo Michele.
Pronunciate l’affermazione del cilindro illuminato ogni mattina e ripetetela al bisogno. Quando
pronunciate e visualizzate la luce bianca illuminata dal vostro
IO SONO
presenza di Dio sopra di voi,
formate una parete invalicabile di luce attorno a voi. La preghiera verso l’Arcangelo Michele
potrebbe essere molto semplice ad esempio:

Arcangelo Michele aiutami!
Arcangelo Michele aiutami!
Arcangelo Michele aiutami!”

L’ Arcangelo è il primo raggio e rappresenta la fede, la protezione, la perfezione e la volontà di Dio.
Pronunciate queste parole con gioia e fede e l’arcangelo Michele, con il suo gruppo di angeli,
saranno immediatamente al vostro fianco.

4. Iniziamo con l’affermazione della fiamma viola.
All’inizio facciamo l’affermazione come un invito, con l’amore chiediamo alle entità della fiamma
viola - maestri illuminati e angeli - aiuto e guida.
Generalmente cominciamo con l’affermazione:
“ Nel nome dell’amata, ogni potente e vincente presenza di Dio, io sono in me. La mia
propria coscienza amata nel santo Cristo raggiunge i miei maestri e santi preferiti. Il
nostro collegamento con loro avviene tramite il nostro IO SONO e la coscienza santa di
Cristo.
IO SONO 
di
Cristo.
IO SONO presenza rimane per sempre, perfetta presenza di Dio coscienza santa di Cristo
e il nostro io superiore è il nostro maestro interno il quale inizia e guidare la nostra
anima nella strada verso l’unione con Dio”.
Chiedo: ………………………………………………….. e richiedo la moltiplicazione della mia
preghiera, in modo che sarà usata per il bene di tutti gli esseri in questo pianeta e per
quelli che ne hanno bisogno. Ringrazio ed accetto come dato per fatto, in questa ora,
nella piena forza secondo la volontà di Dio.
5. Usate la visualizzazione per aiutarvi nel vostro lavoro spirituale. Potete vedere la fiamma viola che
brucia le chiusure karmiche. Aiuta purificare questa sporcizia karmica e qualsiasi nostro blocco che
sentiamo all’interno e possiamo immaginare nel modo più adatto alla nostra anima.
6. Usate la fiamma viola ogni giorno. Usatela come richiesta speciale per la trasformazione di qualsiasi
problema mentale, fisico oppure emozionale, con l’indicazione al problema specifico che in quel
momento si presenta nella vostra vita. Potete elaborare i rapporti con i vostri amici, con i vostri
cari, con i vostri animali, la vostra casa, il vostro ufficio, la vostra macchina e per tutto quello che ne
ritenete opportuno.

7. Usate la fiamma viola per guarire qualche iscrizione nel registro di Akasha.
Quando userete per un certo periodo la Fiamma viola si possono ripresentare i vostri ricordi delle
vite passate, in questi ricordi c’erano pesanti blocchi che non sono ancora sciolti e cercheranno di
uscire alla superficie, con amore e perdono in quel momento lasciateli andare. Una volta liberati
usate l’affermazione della fiamma viola per trasformare l’iscrizione nel registro di Akasha nel
Karma. Potete visualizzare una gomma e in quel momento che si presentano i blocchi cancellate
dalla lavagna con il colore viola l’immagine finché non viene completamente cancellato. Ogni lunga
strada inizia con il primo passo, ogni volta che cambiate qualcosa dal registro con la fiamma viola
otterrete la nuova sensazione di liberazione.
Insieme al tuo Karma si cancella il karma di gruppo e del pianeta. Potete elaborare proprio l’uso
della fiamma viola nella collaborazione con il vostro io superiore, potete aggiungere la fiamma viola
nelle vostre quotidiane preghiere o meditazione, la fiamma viola è potente per sciogliere tutti i
blocchi.

“Amata, illuminata presenza io sono,
chiudi intorno a me il cilindro illuminato.
Illuminato maestro della Fiamma, io pronuncio,
nel nome di Dio, mantieni il mio tempio pulito da tutte le negatività esterne.
Io chiamo la Fiamma viola e trasforma con la tua luce,
tutti i desideri in nome della libertà,
mantieni la Fiamma sempre accesa e così sia.”

Ripetere per 3 volte.

TRATTO E CONDIVISO DA

http://lagrottadelupo.blogspot.it/2012/11/fiamma-violetta-affermazioni-meditazioni.html


Nessun commento:

Posta un commento

IL TRADIMENTO Aïvanhov

« Quanti subiscono un crollo perché si sentono traditi! Ripetono: «Ma com’è possibile? Lui mi aveva promesso… Lei mi aveva giurato…».  D’a...